Wolff: senza penalità, 20 motori da qualifica

Wolff: senza penalità, 20 motori da qualifica© LAT Images/Mercedes F1

Il sistema merita una revisione, possibile con il futuro tetto di spesa applicato al motore; Toto Wolff ricorda la necessità alla base delle penalità per le sostituzioni di elementi della PU

22 settembre

L'attualità del sistema di penalizzazione in griglia per chi supera il limite di componenti della power unit impiegati nell'arco di una stagione è assoluta. Complici le sostituzioni in serie, necessarie e sommate a esigenze strategiche, attuate nelle ultime gare, si è creato uno scenario di massima complessità nel definire la griglia di partenza.

Un meccanismo di applicazione che risulta complesso e per nulla trasparente al grande pubblico.

Vale ricordare come il limite di motori ammesso in stagione sia normato dai regolamenti e, negli anni dell'era turbo ibrida, inseguendo la filosofia della riduzione dei costi, la FIA ha pr


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi