Alguersuari e i vecchi traumi: "Di notte, in lacrime, sogno ancora Helmut Marko"

Alguersuari e i vecchi traumi: "Di notte, in lacrime, sogno ancora Helmut Marko"© Scuderia Alpha Tauri

Lo spagnolo ha raccontato quanto sia stato difficile vivere nel vivaio Red Bull e dimenticare tutta quella pressione, tanto che ancora oggi di notte fa dei sogni legati all'ansia di quel periodo. Poi la precisazione

23 settembre

Che la gestione dei giovani piloti da parte di Helmut Marko sia piuttosto autoritaria, è cosa nota. E l'esempio perfetto di questi anni è quello di Jaime Alguersuari, scaricato ad appena 21 anni dal vivaio Red Bull per non mettere mai più piede in Formula 1. Un trauma che anche oggi accompagna lo spagnolo, come ha rivelato lui stesso a El Confidencial.

Quella di Alguersuari, classe 1990, è stata una carriera lampo nel motorsport. Debuttò in F1 giovanissimo, nel 2009, in sostituzione di Sebastien Bourdais a bordo della Toro Rosso. Nel 2011 dopo un inizio di stagione deludente trovò dei buoni risulta


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi