Verstappen è il più veloce di tutti nelle qualifiche a Interlagos e conquista la sua seconda pole position "ufficiale" in carriera, abbassando ulteriormente un tempo che già gli avrebbe garantito la partenza al palo e precedendo Vettel di 123 millesimi. Altri 68 millesimi per trovare Hamilton 3° davanti a Leclerc che ottiene il 4° tempo staccato di ulteriori 29 ms. Ricordiamo però che il monegasco partirà 14° per via delle 10 posizioni di penalità conseguenti alla sostituzione del motore termico. Seguono Bottas e Albon, meno efficaci in Q3 rispetto a quanto visto in altre fasi.

La lotta tra chi non è nei tre top team vede svettare un ottimo Gasly (quando Kvyat è rimasto escluso in Q1 per 32 ms) 7° davanti a Grosjean per soli 17 millesimi. Bene in questa occasione le Haas, come conferma Magnussen anche lui in top ten, con Raikkonen infiltratosi tra i due e molto efficace nei momenti in cui serviva. Con la retrocessione di Leclerc oltretutto guadagnano tutti una posizione, con Norris che così riesce a salire in quinta fila dopo essere rimasto escluso dalle Q3 per un solo centesimo. Mentre Sainz non è riuscito a girare per un inconveniente tecnico.

Ora l'attenzione passa alla gara (71 giri) che partirà domenica quando in Italia saranno le ore 18,10 e sempre con la nostra cronaca "live" a seguire tutto.

I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A INTERLAGOS

La nostra cronaca con Twitter