1 di 2

Clicca qui per aggiornare la diretta

Ora rimanete con noi, per interviste e commenti post gara!

Poi ci sono Ricciardo, Sainz, Stroll e Tsunoda.

Norris quarto, Perez quinto, Leclerc sesto

FINITA: Hamilton vince il GP del Bahrain, con Verstappen secondo e Bottas terzo

ULTIMO GIRO


Giro 54: Verstappen ha mollato il colpo, Hamilton ha preso un secondo. 


Giro 53: Verstappen rallenta per fa ripassare Hamilton. Ordine di scuderia arrivato perché ha completato il sorpasso oltre la riga della Curva 4.

Giro 53: Max Verstappen passa Hamilton e scappa!


Giro 51 Clamoros errore in uscita dalla 10 di Hamilton. L'inglese va lungo e Verstappen ora è a 8 decimi!


Giro 50: Il gap balla sul mezzo secondo. Ora Verstappen è a 1.3", la zona DRS è a un passo.


Giro 49: Verstappen ora è a 2.3".


Giro 47: Verstappen è a 3 secondi da Hamilton.


Giro 46: Sainz ha passato Stroll ed è ottavo. Occhio a Perez che, sesto, può andare prendere Leclerc. 


Giro 45: Ocon e Vettel ai ferri corti! Ocon passa vettel in curva 1, ma il tedesco ha perso il punto di frenata centrando iin pieno il francese. I due hanno ripreso la pista.


Giro 42: giro veloce di Max, e si porta a 6" da Hamilton.


TOP 10
1 HAM
2 VER
3 BOT
4 NOR
5 LEC
6 PER
7 STR
9 SAI
10 TSU


Giro 40: Pit per Verstappen. 1.9" la sosta! L'olandese ha 16 giri per spremere la bianca nuova e riprendersi la posizione su Hamilton. Ci sono 8" tra i due


Giro 39: Pit stop per Perez. 


Giro 39: Tsunoda si sbarazza di Raikkonen e sale in decima posizione.


Giro 38: Fuori i meccanici Ferrari per Sainz, gomma bianca nuova per lui. Lo spagnolo rientra in nona posizione.


Giro 37: Lotta durissima tra Raikkonen e Russel per la decima posizione. Sportellate tra i due senza tanti complimenti.


Giro 36: "Se il mio passo è buono lasciatemi fuori", il team radio di Verstappen che, evidentemente, vuole tardare la sosta il più possibile.


Giro 34: Alonso si ritira. Problemi ai freni sulla sua Alpine.


Giro 33: Rientra Leclerc, finirà la gara con gomma bianca nuova.


Giro 31: Bottas ai box, ma perde 10 secondi per un problema al cambio gomme! Va in fumo la strategia della Stella e si rimette in gioco la corsa per il podio.


Giro 29: Perez sta facendo una gara fantastica, potrebbe finire addirittura quarto. Hamilton si è fermato ed è sceso in terza posizione, ma la strategia è chiara: ha anticipato la sosta per passare Verstappen con l'undercut.


Giro 28 Verstappen si porta a 2 secondi da Hamilton.


Giro 25: Si è fermato adesso Vettel.


Giro 24: Strategie: ricordiamo che Verstappen deve fermarsi per forza una seconda volta, mentre le Mercedes, in teoria, non ne hanno bisogno. In questo momento, chi sicuramente è su una sosta è Vettel, che sta facendo una grandissima gara sulle gialle.


Giro 23: Verstappen continua a guadagnare su Hamilton: gap ridotto di altri 4 decimi.


Giro 22: Verstappen scatenato: ha mangiato un secondo a Hamilton. Questa la top 10:

1 HAM
2 VER
3 BOT
4 NOR
5 LEC
6 RIC
7 STR
8 SAI
9 PER
10 ALO


Giro 21: Il terzetto arriva appaiato in in curva 1, ma Sainz è statao i più furbo di tutti infilando nelle curve successive sia lo spagnolo, sia il tedesco.


Giro 20: Pit stop per Perez che ha messo la bianca. Intanto, anche se è su una strategia diversa, Vettel sta lottando come un leone  - con una gomma vecchia - contro Alonso e Sainz per l'ottava, nona e decima posizione.


Giro 19: Stop troppo anticipato per Giovinazzi in casa Alfa Romeo. Il pugliese era decimo, su gomma gialla, ora è 15esimo.


Bottas! Sorspasso all'esterno su Perez.

Giro 18: Rientra ora Verstappen, che rientra in seconda posizione alle spalle di Hamilton. Dovrà fare un'altra sosta perché affronta questo stint ancora con un altro set di gialle.


Giro 17: Bottas ai box, e rientra in pista dietro Perez.


Giro 16: Pit stop per Sainz jr., che rientra su gomma gialla davanti raikkonen in undicesima posizione.


Giro 15: Verstappen non si ferma. Dopo i primi pit stop, ecco la top 10:

1 VER
2 BOT
3 HAM
4 SAI
5 PER
6 TSU
7 VET
8 NOR
9 LEC
10 RIC


Giro 14: Si ferma anche Hamilton, che cerca l'undercut. Grande lavoro dei meccanici Mercedes, che l'hanno rimesso in pista davanti a Perez.


Fernando Alonso, ora, può mettere nel mirino Leclerc e Norris, rientrati davanti a lui.

Giro 13: entrano insieme Norris e Leclerc!


Giro 12: Alonso è il primo a fermarsi tra quelli partiti con la gomma gialla. La Ferrari deve fare qualcosa


Giro 11: I primi 3 girano sul 1:36",  e per la prima volta Hamilton ha tenuto il passo di verstappen. Dietro girano sul 1:37" e lecelrc sta cercando di non allontanarsi troppo da Norris. Perez in clamorosa rimonta, è 12esimo!


Giro 10: Anche Daniel Ricciardo si sta avvicinando a Lelcerc. La Rossa non gradisce... le Rosse.


Giro 9: Norris passa Leclerc, all'interno della Curva 1. Perez è già 13esimimo.


Giro 8: La Ferrari scivola, e Leclerc si sta difendendo come può da un arrembante Norris. Dietro, Sainz è salito in nona posizione, mentre Giovinazzi è decimo.


Giro 7: Le gomme rosse si stanno rivelando le mescole non ideali per questo inizio di gara, ma Lelcerc resta in scia di Bottas.


Giro 7: Verstappen continua a lametare problemi, ma fa il giro veloce e se ne va! 1.3" di vantaggio su Hamilton.


Alla fine il finlandese ha avuto la melgio, ma la SF21 #16 si è difesa alla grande.

Giro 6: Bottas si riprende la posizione su Leclerc in curva 1, ma Lecerc non molla!


Giro 5: Nelle fasi concitate di ripartenza, Gasly e una McLaren si sono toccati e il francese ha perso l'ala anteriore. VSC per permettere ai commissari di recuperare i detriti dell'AT02.


 Giro 4: Ripartenza da infarto! Verstappen ha aspettato fino all'ultimo prima di dare il colpo e sono arrivati quasi ruota a ruota, alla prima staccata lui, Hamilton e Leclerc.


Giro 4: La SC rientra, si riparte!


Giro 3: Mazepin ha perso la macchina da solo, si è girato tradito  - forse - dalle gomme fredde. Nelle retrovie, Vettel è già 14esimo, Sainz è decimo, mentre a Perez decidono di montare subio un treno di gialle nuove.


Giro 2: Intanto non stanno tranqulli in casa RB: Verstappen, via radio, lamenta problemi all'acceleratore.


Giro 2: Ma è già tempo di Safety Car. Mazepin è andato a muro, il pilota sta bene, ma serve l'intervento dei commissari per spostare la Haas.


Giro 1: Grandi emozioni al primo giro, con Leclerc che ha attaccato bottas ed è salito in terza posizione e si è piazzato dietro a Verstappen e Hamilton. 


PARTITI


Gara ridotta di un giro, le vetture si sono schierate e sono pronte a partire


Sulla RB del messicano sono state sostituite batteria e centraliana, ma il problema elettrico non è stato risolto. Perez è ripartito e si schiera dalla pitlane.


CLAMOROSO: Perez piantato, con macchina spenta a bordo pista!


Le vetture sono schierate per il giro di formazione, secondo voi chi vince la prima gara? VOTATE il sondaggio


Buon pomeriggio a tutti, care lettrici e cari lettori di Autosprint, è tutto pronto per la prima gara dell'anno, il GP del Bahrain?

Segui il GP del Bahrain in diretta

1 di 2