Si chiama David Vidales e sarà probabilmente un nome da tenere in considerazione nei prossimi anni. Astro nascente dell'automobilismo spagnolo, Vidales è un classe 2002 che nello scorso fine settimana ad Imola ha fatto la voce grossa nel secondo appuntamento della Formula Renault Eurocup 2020, portando a casa una pole, due giri veloci e soprattutto due vittorie nel doppio appuntamento sulle rive del Santerno.

Ferrari, filming day a Silverstone

Che debutto!

Il pilota di Leon, nato l'1 maggio 2002, ha debuttato nel migliore dei modi in monoposto. Dopo ottimi risultati nei kart, Vidales sembra aver digerito alla grande il passaggio alle monoposto, con un debutto da favola ad Imola. Pole position al primo colpo e gara condotta alla grande, nonostante una doppia safety car. Persa la pole per il secondo round, lo spagnolo si è comunque imposto in gara-2, affermandosi come un naturale candidato al titolo della categoria. Non avendo corso nel primo appuntamento di Monza, lo spagnolo è terzo in classifica con 50 punti alle spalle di Caio Collet (68 punti) e Franco Colapinto (a 14 lunghezze di distanza da Collet). 

Gp Gran Bretagna: Mercedes per vincere, Ferrari per capire

Verso il Nurburgring

Vidales è gestito dalla Monaco Increase Management di Salvatore Gandolfo, che spera di avere tra le mani un potenziale campione. Dopo aver lasciato la US Racing, lo spagnolo ha trovato posto alla JD Motorsport, squadra italiana che ha messo subito a suo agio David. L'accoppiata ha funzionato alla grande ed ora la JD e David sognano in grande, augurandosi di mostrare la stessa forza nel prossimo appuntamento di inizio settembre al Nurburgring, con l'ambizioso obbiettivo di centrare la vittoria del campionato nonostante il giovane pilota sia solo un debuttante.