Ferrari WEC, annunciati i piloti della terza 499P

La Casa del Cavallino e AF Corse hanno annunciato i piloti che affiancheranno Robert Kubica al volante della terza 499P

12 gennaio

Dopo aver annunciato la conferma dei due equipaggi ufficiali delle vetture #50 e #51, Ferrari ha svelato, insieme ad AF Corse, anche la line-up della terza 499P che prenderà parte alla stagione 2024 del WEC, quella privata gestita da AF Corse. Al già annunciato Robert Kubica si affiancheranno Yifei Ye e Robert Shwartzman al volante della Ferrari numero #83.

Ye e Shwartzman i piloti della Ferrari #83

Ad appena 23 anni, il cinese Yifei Ye è il più giovane del trio della Ferrari di AF Corse. Nonostante la giovane età, il pilota di Xi'an vanta già una lunga esperienza nel motorsport. Cresciuto in Europa nella Formula 4 francese e italiana e poi nella Formula Renault, Ye è poi passato nel 2018 nella Formula 3 Asia e poi nella F3 FIA, ottenendo risultati di rilievo e vincendo, nel 2020, il Titolo Euroformula Open.

L'anno successivo il giovane cinese ha lasciato il mondo delle monoposto debuttando nelle serie endurance. Nel 2021 si è laureato Campione nella Le Mans Series asiatica e in quella europea. Nel 2023 il salto nel Mondiale Endurance, prima in classe LMP2 con la Oreca del Team Hertz Jota, poi a partire da Spa sulla Porsche 963 di classe Hypercar, sempre del team britannico. Nel suo palmarès, la vittoria all'esordio in LMP2 quest'anno a Sebring in equipaggio con David Beckmann e Will Stevens.

Giovane ed esperto anche l'altro pilota della Ferrari #83 annunciato oggi, Robert Shwartzman. Nato a Tel Aviv nel 1999, Robert orbita ormai da diversi in Ferrari, dove ha ricoperto ruoli sia di pilota che di collaudatore. Dopo aver fatto il suo debutto nella Formula 4 italiana nel 2014, Shwartzman ha proseguito il suo percorse nelle serie cadette fino a giungere nel 2019 in Formula 3, laureandosi Campione nella stagione di esordio.

Salito in Formula 2, ha ottenuto risultati di rilievo arrivando secondo in Campionato nel 2021 e guadagnandosi il ruolo di collaudatore per la Scuderia Ferrari. In questa veste, ha avuto la possibilità di guidare le monoposto del Cavallino Rampante in diverse occasioni, tra prove libere e sessioni di test, ma senza mai trovare un sedile nella massima serie. Nel 2023 Robert si è impegnato a tempo pieno nel GT World Challenge Europe Endurance Cup con la Ferrari condivisa con Alessio Rovera e Nicklas Nielsen, vincendo la gara finale a Barcellona.

Le parole dei nuovi piloti Ferrari

Sono molto contento di partecipare nel FIA WEC con la Ferrari 499P di AF Corse assieme a due compagni come Robert e Yifei – ha detto Shwartzman – Partiamo con fiducia e ambizione. Avremo poco tempo e tante cose su cui concentrarci, ma darò il massimo per adattarmi più velocemente possibile alla vettura, alla squadra e a tutto quello che accadrà. Sono fiducioso che la stagione sarà positiva e sono davvero motivato per raccogliere buoni risultati, con l’ambizione di vincere il Titolo Mondiale”.

Entusiasta anche Yifei Ye: È un vero privilegio poter essere uno dei tre piloti della Ferrari 499P #83 di AF Corse. Questa squadra ha ottenuto numerosi successi nei più prestigiosi campionati endurance e sono felicissimo di poter debuttare come pilota ufficiale Ferrari nel FIA WEC e alla 24 ore di Le Mans. Non vedo l’ora di avere un primo assaggio della 499P e iniziare il lavoro di preparazione in vista della stagione ormai alle porte, ma sono sicuro che saremo subito pronti a lottare per vittorie e podi fin dal primo appuntamento in Qatar ha detto il cinese.

Kubica finalmente con la Ferrari

Non ha bisogno di molte presentazioni presentazioni Robert Kubica, astro nascente della Formula 1 con BMW Sauber e Renault, poi vittima di un grave incidente in un rally alla vigilia della stagione 2011. A seguito di una lunga riabilitazione Kubica è riuscito a tornare a competere ai massimi livelli, guadagnandosi il sedile da titolare in Williams nel 2019 e poi quello di riserva in Alfa Romeo nelle tre stagioni successive. Nel 2023, il 39enne polacco si è alureato Campione della classe LMP2 con il team WRT insieme a Louis Delétraz e Rui Pinto de Andrade. Vicino a diventare pilota Ferrari in Formula 1 prima dell'incidente, ora Robert avrà finalmente la possibilità di guidare una Rossa in un Campionato Mondiale, seppure in un'altra categoria.

“Dopo due anni nel FIA WEC in classe LMP2, coronati dal titolo nella stagione 2023, sono molto contento di poter guidare la Ferrari 499P di AF Corse – ha commentato il pilota polacco – Abbiamo tutti i presupposti per fare bene, ma dobbiamo anche recuperare tanto terreno, dal momento che tutti e tre abbiamo poca esperienza al volante della 499P. Sarà una sfida difficile ed impegnativa, ma al tempo stesso molto emozionante. Specialmente ad inizio stagione non sarà facile, ma cercheremo di massimizzare il tempo in pista per accumulare esperienza preziosa.

Schumacher, il WEC è la scelta giusta: ecco perché il no alla IndyCar


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi