Felice Jelmini era partito ultimo al Mugello per noie tecniche alla sua Hyundai, ma si è riscattato nelle qualifiche di questa mattina sul circuito di Misano, dove ha siglato il miglior crono assicurandosi la partenza al palo in gara1.

Il suo crono, di 1’41'136, è rimasto imbattuto fino alla fine, con la complicità di due "full yellow course" che hanno impedito a molti di migliorare il proprio crono anche nelle fasi finali.

Bella prestazione per il pilota argentino Franco Girolami, al debutto sul circuito di Misano e autore di un gran secondo tempo sulla Honda del team MM Motorsport.

Marco Pellegrini ha conquistato la terza posizione nelle ultime fasi della sessione, siglando un giro in 1’41’’706 con la sua Hyundai del team Target Competition.

A confermare la superiorità della Hyundai sul circuito di Misano, la quarta posizione di Mauro Guastamacchia, che piazza la terza i30 nelle prime quattro posizioni.

La top ten

Quinto tempo per il debuttante Eric Brigliadori, con l’Audi sequenziale del team BF Motorsport, del papà Imerio.

Sesto crono per il campione in carica Salvatore Tavano, con la nuova CUPRA della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, che precede la Hyundai di Ettore Carminati.

La CUPRA DSG di Michele Imberti, portacolori del team Elite Motorsport, si conferma leader della classifica riservata alle vetture con cambio DSG, che da quest’anno assegna il titolo italiano.

A completare la top ten, la CUPRA sequenziale di Simone Pellegrinelli, al debutto quest’anno con la Scuderia del Girasole, e Max Mugelli, con la Honda di MM Motorsport.

Il campionato DSG

Secondo fra le DSG, alle spalle di Imberti, c'è Matteo Poloni su Audi, che precede il compagno di marca Francesco Savoia, portacolori del team Gretaracing Xeo Group. Tredicesimo assoluto e quarto fra le DSG, il campione in carica Eric Scalvini, rientrato alle competizioni quest’anno con la CUPRA DSG della Scuderia del Girasole. Alle sue spalle, la CUPRA DSG di Alessandro Giardelli e la Opel di Andrea Argenti, con cambio sequenziale.

Per quanto riguarda le due ladies al via, Francesca Raffaele con l’Audi sequenziale ha siglato il sedicesimo tempo davanti alla 'mamma volante' Carlotta Fedeli, sulla Volkswagen Golf del team gestito dal papà Roberto.

Qui tutti i risultati delle qualifiche, con uno schieramento di partenza che per la prima volta quest’anno vede al via ben 26 vetture.

Gara 1 inizierà oggi, sabato, alle 16:10, gara 2 andrà in scena domani alle 11.50. Entrambe saranno trasmesse in diretta sul canale 208 di Sky, MS Motor TV, e in live streaming sul sito di ACI Sport, sul sito www.tcr-series.com e sulla pagina Facebook del TCR Italy.

Gp Gran Bretagna, Leclerc: "Vettel merita di restare in F1. Oggi male"