WRC, debutto in Lettonia per Sami Pajari ed Enni Malkonen

WRC, debutto in Lettonia per Sami Pajari ed Enni Malkonen

Il giovane talento finlandese sarà al via del Rally di Lettonia al volante della Toyota Yaris Rally 1 insieme alla sua navigatrice Enni Malkonen

Marco Giordo

06.06.2024 ( Aggiornata il 06.06.2024 11:10 )

Sami Pajari avrà l’opportunità di fare il suo debutto al volante di una Toyota Yaris Rally 1 tra un mese al Rally di Lettonia. Per il 22enne talento finlandese e per la sua navigatrice Enni Malkonen, vincitori in Sardegna nel Wrc 2 sulla Toyota Yaris Rally 2, sarà l’esordio assoluto al volante di una vettura ufficiale, la quarta schierata dal team giapponese nella prova baltica che esordisce nel mondiale.

Latvala: "Sami sta guidando davvero bene"

Pajari è stato il più giovane campione Junior WRC di sempre vincendo il titolo a 20 anni nel 2021, e l’anno scorso ha ottenuto sulla Skoda Fabia la sua prima vittoria nel Wrc 2 in Finlandia.

"Oltre al nostro programma Wrc Challenge, dove dal 2015 facciamo correre dei giovani piloti giapponesi – ha detto il Team Principal della Toyota Jari-Matti Latvala - teniamo d’occhio anche i giovani piloti più talentuosi che gareggiano nelle categorie di supporto del mondiale. Abbiamo visto che Sami Pajari sta guidando davvero bene la nostra Yaris Rally 2 e ci piacerebbe vedere all’opera il suo potenziale sulla Rally1. Sami sta facendo grandi passi e ottenendo risultati sempre migliori, come visto nel suo recente magnifico weekend in Sardegna. Non solo sta dimostrando una grande velocità, ma sta anche fornendo ai nostri ingegneri il feedback che ci aiuta a mettere a punto un’auto sempre migliore per i nostri clienti.

Il Rally di Lettonia è un evento veloce simile al Rally di Finlandia e anche a Sami piacciono le strade della regione baltica, gli si adattano bene e lo dovrebbero aiutare a sentirsi a suo agio. E poi è su strade veloci come queste che puoi davvero sentire e capire come funziona l’aerodinamica di un’auto da Rally1. Quindi speriamo che Sami ed Enni possano fare una bella esperienza e conoscere la macchina e capire il passo in avanti rispetto alla Rally2».

WRC Sardegna: Tanak beffa Ogier nella Power stage

L'entusiasmo di Sami Pajari

Ovviamente molto contento è Sami Pajari. "È fantastico avere questa opportunità per correre con il Toyota Gazoo Racing Team – ha commentato -. Questo è qualcosa a cui puntavo da molti anni, ma non capita spesso di avere la possibilità di guidare una Rally1. Sarà una sfida enorme perché ci sono tante cose nuove da imparare e anche il ritmo ai massimi livelli è davvero alto. Ma cercherò di non concentrarmi troppo sul risultato e di sentire pressioni da quel lato, ma cercherò solo di divertirmi e acquisire tutta l’esperienza possibile per il futuro.

In Lettonia le prove sono per lo più veloci e scorrevoli, qualcosa a cui sono abbastanza abituato già dalla Finlandia, e poi è anche un evento nuovo per tutti, quindi in questo senso stiamo più o meno tutti partendo allo stesso livello. Spero che se riusciremo a fare bene, forse ci sarà la possibilità di fare qualcosa di bello in futuro, ma è qualcosa a cui potrò pensare solo molto più in la. Per ora mi concentrerò solo su questo rally e cercherò d divertirmi".


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi