Presentato oggi con la pubblicazione della Rally Guide 1 il percorso della 17a edizione del Rally Italia Sardegna, manifestazione organizzata dall’Automobile Club d’Italia con la partnership della Regione Sardegna. Sarà un’edizione con il meglio dal passato e alcune new entry di qualità, in primis il connubio tra Alghero ed Olbia, la superspeciale cittadina Olbia-Cabu Abbas, il ritorno del mondiale a Tempio e la conferma della validità per i Campionati Italiani.

La gara, sesta manche del campionato del mondo rally in programma dal 4 al 7 giugno, sarà anche valida per il mondiale Wrc 2, Wrc 3 e Junior ed avrà un percorso composto da 20 speciali su sterrato suddivise in tre tappe per complessivi 308,63 km cronometrati. Per il settimo anno consecutivo è stata poi confermata la location di Alghero, con il parco assistenza allestito anche stavolta tra le banchine del porto turistico, le “ramblas” ed il Piazzale della Pace.

WRC Montecarlo: spaventoso incidente per Tanak e Järveoja VIDEO

Rally di Sardegna: tutto il programma

Giovedì 4 giugno alle ore 9.01 i piloti prenderano il via dello shakedown ad Olmedo (3,86 km), in versione simile a quella dello scorso anno. Poi la grande novità è il via della corsa in serata ad Olbia alle ore 18.08, con l’inedita super speciale di Olbia-Cabu Abbas (3,79 km) che ha un percorso misto, il primo km e gli ultimi 500 metri sono infatti su asfalto.

I piloti poi arriveranno in centro città al molo Brin, dove verrà allestito il parco chiuso. La prima tappa lunga 121,78 km cronometrati, partirà la mattina di venerdì 5 giugno da Olbia con un percorso che prevede 8 crono (4 ripetuti due volte), quelli di Tempio Pausania (10,92 km) che mancava dal 2005, Erula-Tula (22,41 km), Castelsardo (14,72 km) e Monte Baranta 12,84 km.

Sabato 6 giugno è poi in programma la classica tappa nel Monte Acuto composta da sette speciali per 141,16 km cronometrati con due passaggi a Coiluna-Loelle (15,00 km), Monti di Alà (26,85 km) e Monte Lerno (28,03 km) ed a fine giornata la speciale di Ittiri Arena (1,40 km).

Domenica 7 giugno sono previsti in totale 41,90 km cronometrati suddivisi in quattro prove speciali, vale a dire i due passaggi a Cala Flumini (14,06 km) e nella power stage di Sassari-Argentiera (6,89 km), che nel secondo passaggio delle ore 12.18 andrà in onda in diretta televisiva in tutto il mondo.

Tutte le notizie sul WRC 2020