Cinque anni dopo la prima apparizione in pubblico della Hyundai i20 R5 che avvenne proprio a Ypres, nella prova che regalerà al Belgio la prima volta iridata della storia, ci sarà il debutto assoluto della nuova i20 Rally2, destinata a correre nel mondiale nelle categorie Wrc2 e Wrc3.

I piloti che la portano al debutto

Al volante ci saranno due giovani promettenti, Oliver Solberg e Jari Huttunen, piloti del programma Junior Drivers di Hyundai Motorsport Customer Racing.

La scheda tecnica

Basata sul modello i20 N stradale, la i20 N Rally2 presenta dopo oltre 3.000 km di test un design completamente rinnovato destinato a team e piloti privati di tutto il mondo, e rappresenta un significativo salto in avanti in ogni aspetto chiave della progettazione.

Andrea Adamo fissa l'obiettivo

“È una vettura praticamente nuova al 100% - ha dichiarato Andrea Adamo, Rally Director della squadra coreana -. Puntiamo a fare bene visto che il target è quello di aver fatto una Rally2 competitiva, se non di più, rispetto a quelle attuali. Sicuramente è superiore alla nostra R5 attuale, questo dato è assolutamente chiaro dal confronto dei tempi”.

Con il chiaro obiettivo quindi di offrire un’auto capace di vincere in tutti i tipi di rally e con qualsiasi pilota, lo Hyundai Motorsport Customer Racing sta lavorando alla produzione e alla consegna delle vetture ai team che hanno confermato i loro ordini dalla loro apertura avvenuta nella prima parte del 2021.