Continua il dominio Hyundai a Ypres, la casa coreana guida infatti la gara con Neuville e Breen che sono sempre in testa, dopo una giornata in cui al mattino i due piloti della i20 Wrc hanno pensato ad incrementare il loro vantaggio sui rivali della Toyota.

Solo Evans al mattino ed Ogier nel pomeriggio hanno infatti infranto la supremazia nelle prove speciali delle Fiandre Occidentali del team capitanato da Andrea Adamo, che sinora si è aggiudicato ben 13 delle 15 prove disputate, dominando la gara anche nel Wrc 2 con la i20 Rally 2 di Oliver Solberg.

Tanak e Loubet in difficoltà

L’unica nota stonata l’ha regalata Tanak, che ha perso subito tre minuti per una foratura retrocedendo così al sesto posto. Out Loubet, dopo aver stallonato una gomma nel primo crono, e volato fuori Katsuta uscito di strada.

La classifica dopo i 119,92 km cronometrati della seconda tappa e le 8 speciali (4 ripetute due volte) di Hollebeke (25,86 km), Dikkebus (12,49 km), Watou (13,62 km) e Mesen-Middellhoek (7,99 km) vede in testa sempre Neuville seguito da Breen a 10"1, terzo è Evans a 42"4 davanti al sempre più sorprendente Rovanpera quarto a 45"7, con subito dietro Ogier quinto a 49"4.

Ferragosto a Francorchamps

Domani a Ferragosto i piloti disputeranno gli ultimi 55,66 km cronometrati con soli 4 crono da percorrere, quelli ripetuti due volte di Bellevaux (16,62 km) e di Francorchamps di 11,21 km, tutto ricavato all’interno del circuito di Spa che ospiterà anche la power stage finale della gara alle ore 12.18.

Questa la classifica dopo la seconda tappa:

1. Neuville in 2h06'18"8
2. Breen +10.1
3. Evans +42.4
4. Rovanperä +45.7
5. Ogier +49.4
6. Tänak +3:55.2