WRC, Rally di Montecarlo: Ogier subito leader dopo la prima tappa

WRC, Rally di Montecarlo: Ogier subito leader dopo la prima tappa

L’8 volte campione del mondo al volante della Toyota si è aggiudicato le prime due speciali

Marco Giordo

20 gennaio

La nuova era del campionato del mondo rally, caratterizzata dall’esordio delle nuove vetture Rally 1, è iniziata sotto il segno dei due grandissimi dominatori dell’ultimo ventennio, Sébastien Ogier e Sébastien Loeb, che rispettivamente al volante della Toyota Yaris e della Ford Puma hanno chiuso in testa la prima tappa di questo 90’ Rally di Montecarlo.

Ogier ha dominato sui 38,45 km cronometrati in programma, vincendo sia la prima speciale di Lucéram-Lantosque (15,20 km) che la seconda di La Bolléne Vesubie-Moulinet (23,21 km). Il pilota della Toyota ha così chiuso la prima tappa da leader con un vantaggio di 6”7 sullo scatenato Loeb e di 11”2 sul compagno di squadra Evans, con Greensmith quarto a 21”9 e Neuville (Hyundai) quinto a 28”5 seguito via via da tutti gli altri.

Il programma

Domani mattina la gara prosegue con la seconda tappa che prevede 6 crono (tre ripetuti due volte) e 97,86 km cronometrati con le prove speciali di Roure-Beuil (18,33 km), Guillames (13,49 km) ed Entrevaux (17,11 km) senza assistenza, e con solo un cambio gomme a metà giornata a Puget-Théniers. L’arrivo di tappa e l’assistenza finale sono previsti a Montecarlo alle 18.42.

 Questa la classifica dopo la prima tappa:

1. Ogier in 25’48”4

2. Loeb a 6”7

3. Evans a 11”2

4. Fourmaux a 17”9

5. Greensmith a 21”9

6. Neuville a 28”5

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi