Il calendario di Formula E 2021 rivela le prime date e intenzioni. Sarà un comporsi passo dopo passo quello degli ePrix della Stagione 7, la prima con la titolazione Campionato del mondo. Si parte a gennaio, due ePrix così come avverrà a febbraio. E le prime città sede di ePrix sono Santiago del Cile e Diriyah.

Stroll positivo al Covid-19, ha recuperato e sarà a Portimao

L’ePrix inaugurale in Cile si correrà il 16 gennaio, con bis di gara-2 il giorno seguente. Si tratterà di un evento a porte chiuse, concordato con le autorità locali.

L’intenzione è di tornare a ospitare il pubblico dal round in Arabia Saudita, il terzo e quarto ePrix a Diriyah, in programma il 26 e 27 febbraio. Nei prossimi mesi si capirà se l’obiettivo di un ePrix a porte aperte sarà fattibile.

Calendario F1 2021, il GP d'Australia sarà la gara d'apertura

Per conoscere il secondo “pacchetto” di gare che andranno a comporre il calendario si dovrà attendere l’inizio del 2021. Quanto agli ePrix in Messico e in Cina a Sanya, tradizionalmente appuntamenti collocati nella prima parte del campionato, la Formula E ha confermato lo slittamento a una fase successiva, così come l’intenzione di provare a correre in più città possibile, riportando la serie elettrica a campionato globale, dopo una Stagione 6 salvata in corner con la serie di ePrix corsi a porte chiuse a Tempelhof.

16 gennaio 2021

Eprix di Santiago del Cile

Santiago del Cile

17 gennaio 2021

Eprix di Santiago del Cile

Santiago del Cile

26 febbraio 2021

Eprix di Riyad

Ad Diriyah

27 febbraio 2021

Eprix di Riyad

Ad Diriyah