La McLaren è stata la prima squadra ad apportare alcune modiche estetiche e funzionali al proprio musetto cambiando quelle forme che avevano destato in varie squadre così scalpore alla vigilia dei test e che però nessuno finora dopo due Gp aveva ancora modificato. In Malesia invece la Mp4-29 di Button e Magnussen ha sfoggiato nelle prove libere del venerdì un nuovo muso "a becco". Con una punta più sottile e pronunciata di prima. Molto più simile a quelli di Force India, Toro Rosso e Caterham, che sono i team che hanno la punta più pronunciata in avanti che sono anche i più sgraziati, esteticamente parlando. Il precedente muso della McLaren ricalcava quelle forme ma la protuberanza era più larga; ora le paratie che partono dal becco e scendono a supportare la parte inferiore dell'ala formano un angolo retto con il musetto mentre prima avevano la forma di un arco.