Quella che è iniziata lunedì 28 aprile, in tutto il mondo è la settimana del ricordo e della celebrazione del 20° anniversario della scomparsa di Ayrton Senna, che perse la vita il 1 maggio 1994 a Imola. Nei prossimi giorni vedremo numerosi eventi in Italia e nel resto del mondo. Il più importante e quello a noi più vicino si svolgerà a Imola dal 30 aprile al 4 maggio, proprio il circuito dove Ayrton perse la vita. Ci sarà la presenza della Ferrari che svolgerà una gara di pit stop e poi eventi, iniziative, una gara di kart con ex piloti F1 e presentazioni di numerosi libri dedicati a Senna (sarà anche ricordato Ratzenberger che morì in pista il giorno prima di lui). Ma non solo a Imola: anche altrove fervono le iniziative. Anzitutto in Brasile, dove Ayrton continua a essere considerato un eroe nazionale. Non a caso sua sorella Viviane, presidente dell'Instituto Senna, non potrà essere presente a Imola perché impegnata nella terra natale in una serie di cerimonie ed eventi allo scopo di onorare la memoria del campionissimo. Corposo anche il programma previsto in Gran Bretagna. Gran parte delle monoposto con cui corse in F.1 Ayrton, tra le quali Toleman, Lotus e McLaren hanno girato in pista, coinvolgendo Martin Brundle, rivale del brasiliano sin dai tempi della F.3 e commentatore di Sky inglese, Damon Hill, ultimo compagno di squadra di Ayrton e il nipote Bruno Senna. Da qui è nato un video che verrà trasmesso da Sky Sports F1, la Sky inglese, che rivoluzionerà i palinsesti con un'intera settimana dedicata a Senna e denominata appunto "Senna week". Oltre all'intervento di Damon Hill, campione del mondo di F.1 1996, che è tornato a Imola per ricordare gli ultimi drammatici momenti di vita di "Magic", si alterneranno sulla tv inglese storici giornalisti del Circus quali Murray Walker, Nigel Roebuck (dal McLaren Technology Centre) e Maurice Hamilton, col contributo speciale di Ron Dennis. Toccante anche il ricordo previsto mercoledì 30 aprile, con un documentario dedicato a Ratzenberger, col culmine della settimana previsto venerdì 2 maggio, col Senna Tribute all'interno del contenitore F.1 Show.