Impossibile fare meglio, per le Williams

Impossibile fare meglio, per le Williams
Bottas felice per il primo podio in carriera, deluso invece Massa

Redazione

22 giugno 2014

Probabilmente era impossibile fare di meglio contro le Mercedes, e comunque quello in Austria è per Valtteri Bottas il primo podio in carriera. Per cui il finlandese della Williams commenta così: «Sono davvero, davvero felice. È difficile da esprimere a parole: è stato il mio weekend migliore, siamo stati molto forti e questo dipende dal duro lavoro fatto, per cui devo essere grato al team per avermi dato questa vettura. Abbiamo fatto molto rispetto allo scorso anno, ma ci stiamo arrivando, ci stiamo avvicinando alle posizioni dove dobbiamo stare. È stato bello fare una corsa pulita, in cui tutto è andato come previsto. Abbiamo preso ottimi punti come team mentre nelle ultime volte per una serie di problemi non c’eravamo riusciti». Un quarto posto non è drammatico in questa stagione, ma certamente Felipe Massa era partito dalla pole position con altre aspettative; per di più ha perso le posizioni soprattutto a causa di soste ai box piuttosto infelici: «Certo che non posso essere soddisfatto, ero primo e stavo facendo una grandissima gara. Mi sono fermato al primo pit-stop e sono rientrato alle spalle di una Mercedes con l’altra attaccata dietro con le gomme calde che mi ha passato subito. Poi sono finito nel traffico e quando Bottas è andato al suo pit-stop, all’uscita mi sono ritrovato dietro di lui. La consolazione è che siamo ormai competitivi e possiamo fare altre belle gare: è chiaro che non possiamo vincere contro le Mercedes, ma abbiamo lottato contro di loro e siamo andati meglio di squadre come Red Bull e Ferrari. Quindi è stato un weekend positivo per il team».

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi