Vi mostriamo le immagini della Ferrari SF15-T, la monoposto appena svelata nella presentazione ufficiale online della Scuderia modenese con cui Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen affronteranno la stagione F1 2015, a partire dai prossimi test di Jerez che iniziano il 1° febbraio. L'elemento più visibile è il nuovo muso: lungo e piatto come quello McLaren, ricorda per analogia quello della famosa “papera2”, la 641/2 del 1990 (quella costruita da Nichols) ma nel caso della SF15-T si prolunga ben oltre l'alettone anteriore. A titolo di confronto, quello Williams è molto più corto: non oltrepassa l'alettone. Mentre quello McLaren si, ma lo sbalzo della ferrari dalle immagini appare ancora superiore. Una grande novità sono la scritta e il logo Alfa Romeo, posizionate nella parte terminale del cupolone, al posto della scritta Fiat che era applicata sino allo scorso anno. La parte aerodinamica anteriore è conforme alle nuove normative e i triangoli superiori della sospensione anteriore sono rialzati quasi a filo della parte superiore della scocca, come già visto sugli altri modelli 2015, soluzione resa necessaria dalle mutate condizioni dei test anti-crash. Nella vista frontale sono molto evidenti le "bocche" dei radiatori, visibilmente più grandi dello scorso anno quando erano contenute in larghezza per rendere più profilata e aerodinamica la monoposto (scelta peraltro rivelatasi infelice).  Originali anche i turning vanes, cioè le "alette" che circondano il profilo dei pontoni laterali: ora girano interamente attorno alla "bocca" dei radiatori.