Formula 1, Marchionne: "Il ritiro di Rosberg non indebolisce Mercedes"

Formula 1, Marchionne: "Il ritiro di Rosberg non indebolisce Mercedes"© sutton-images.com

Dalle Finali Mondiali di Daytona il presidente Ferrari parla dell'addio di Rosberg, del futuro di Vettel e delle lacune che si porta dietro la Ferrari sul fronte aerodinamico

F.P.

5 dicembre 2016

Nel vortice di previsioni e scenari suggestivi che si è scatenato sul dopo-Rosberg in Mercedes è finito anche Sebastian Vettel. Il tedesco, a Daytona per le Finali Mondiali Ferrari, ha allonanato tutti i rumors e lo stesso fa Sergio Marchionne. Nessuna conseguenza sulla Ferrari dalle dinamiche di mercato che si aprono per la sostituzione del campione del mondo, parole accompagnate da una visione proiettata in avanti, al 2018, quando andrà ridiscusso il contratto di Ve


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi