Oltre 1.000 ore di diretta, 30 per ciascun week end di corse, più di 150 gare, sono alcuni dei numeri complessivi dell’offerta motori che Sky Sport porterà in tv nel 2020. Formula 1 ai blocchi di partenza, Austria prima tappa di un calendario ancora da completare, con l’indicazione dell’emittente che si andrà fino a un massimo di 18 gran premi trasmessi quest’anno.

Ecclestone: "Meraviglioso Hamilton ma a volte i neri sono più razzisti"

Tutti in diretta, copertura totale di quanto avverrà in pista e fuori. Un programma confermato nei suoi protagonisti e un accordo, tra Sky e la Formula 1, confermato anche per il 2021 e il 2022 in Italia, stagioni che vedranno il mondiale trasmesso sempre in diretta e in esclusiva dalla pay-tv.

Insieme alla Formula 1, restando nel campo delle quattro ruote, verranno trasmesse le gare di Formula 2, Formula 3, la Formula E, fino alle ruote coperte del Ferrari Challenge, Porsche Supercup, la 24 Ore di Le Mans e il WTCR.

Il simulatore e l'interattività migliorata

Una delle novità che gli appassionati troveranno nell’offerta Sky Formula 1 2020 è la presentazione dei circuiti dal simulatore Dallara. Dal telecomando della tv, invece, un controllo interattivo migliorato e reso più semplice per gli spettatori, con gli approfondimenti accessibili senza interrompere la visione del canale principale.

“Siamo felici di restare un punto di riferimento per tutti gli appassionati dei motori. Abbiamo attraversato un momento di emergenza sanitaria con la dovuta preoccupazione ma sempre guardando al futuro con ottimismo. Sky conferma di credere nella Formula 1, uno dei pilastri della nostra offerta sport, che vogliamo continuare a valorizzare e a raccontare con la passione di sempre, per amore della velocità e dei motori.

Per tutti i tifosi saranno ancora tante le sfide in pista da seguire insieme con la qualità di Sky, con un canale dedicato che va ben oltre la singola gara, per divertirsi, emozionarsi e celebrare grandi traguardi e grandi imprese, spero anche colorate di rosso Ferrari”, commenta Marzio Perrelli, vicepresidente esecutivo di Sky Sport.

Detto di un’offerta confermata nel 4K HDR, il Gran Premio d’Italia sarà trasmesso in diretta non solo sul satellite ma anche su TV8. Come è confermata la “squadra” che racconterà la stagione di Formula 1, capitanata da Carlo Vanzini.

F1 GP Austria, Renault in pista con la RS20 evoluta