E' l'uomo che ha interrotto l'egemonia Mercedes, con la speranza di ripetersi in Spagna. Ma l'augurio di Max Verstappen è soprattutto volto alla direttiva Fia seconda la quale i piloti dovranno usare la stessa mappatura tra qualifica e gara.

Vettel: "Amo il mio lavoro, voglio vincere ancora"

Direttiva Fia, perché no

Verstappen è favorevole, una cosa che potrebbe aiutare la Red Bull ad accorciare il distacco dalla Mercedes in qualifica, ed infatti Max ha sottolineato che la squadra deve migliorare in qualifica: "Dobbiamo ancora migliorarci, soprattutto al sabato. Quello di Silverstone è stato un fine settimana strano, le gomme più morbide ci hanno aiutato. Sono contento della mia posizione, ho molto feeling e molta esperienza con le gomme Pirelli, dobbiamo sempre stare attenti ai pneumatici. Vedremo come andrà questo fine settimana, la temperatura è buona per noi, dovremo essere bravi ad adattarci. Direttiva Fia? Vedremo cosa succederà, dopo la qualifica non ci è permesso toccare la vettura ma solo cambiare le modalità del motore, dunque sarebbe un bene se questo avvenisse".

Leclerc: "Sarà una gara difficile per noi"