Sarà il primo GP del mondiale 2020 ad ammettere il pubblico sulle tribune, il Gran Premio della Toscana Ferrari 1000 al Mugello. Poco meno di 3.000 presenze al giorno, 2.880 per l’esattezza, quelle ammesse, ospitate sulla Tribuna Centrale (1.000 posti), la Tribuna Materassi (1.000 posti) e, riservata ai soci dei Scuderia Ferrari Clubs, 880 biglietti venduti in Tribuna 58.

L'editoriale del direttore: Pure Wolff vuole una Ferrari migliore

La vendita dei tagliandi scatterà alle 18:00 di martedì 1 settembre, sul sito Ticketone, disponibilità contingentata che andrà prevedibilmente esaurita in breve tempo.

I prezzi dei biglietti del GP di Toscana

Mugello che, in attesa dell’apertura delle vendite, ha diffuso i prezzi dei tagliandi, che daranno accesso al circuito venerdì 11 settembre, sabato 12 e domenica 13, dalle 8:00 alle 18:00. Le libere del venerdì si potranno seguire con prezzi che oscillano tra i 238 e i 300 euro in Tribuna Centrale, 188 euro per la Tribuna Materassi e la Tribuna 58.

Al sabato, per assistere a libere 3 e qualifiche, in Tribuna Centrale i prezzi sono compresi tra i 475 e i 600 euro, mentre alla Materassi e 58 i biglietti costano 375 euro.

Infine, per assistere al GP di Toscana – Ferrari 1000 di domenica, prima volta della Formula 1 al Mugello e gara numero 1.000 della Formula 1 – fattori che contribuiscono ad aumentare l’esclusività dell’appuntamento – serviranno tra i 950 e i 1.200 euro per un posto in Tribuna Centrale, 750 euro in Tribuna Materassi e in Tribuna 58.

Vettel all'ultima Monza in Rosso: 'Opinioni diverse negli anni con il team'