Terza sessione di prove libere del Gp di Russia che si è chiusa con le due Mercedes davanti a tutti, con Lewis Hamilton al vertice seguito da Valtteri Bottas e Max Verstappen. Ferrari in 7° posizione con Vettel ed in 12° con Leclerc.

Formula 2, GP Russia: Mick Schumacher vince in gara-1 ed allunga in classifica

Gran tempo di Sainz

Gran bella prestazione da parte dell'inglese che ha fermato il cronometro sull'1'33"279, rifilando 776 millesimi al compagno di squadra. Prestazione in cui ha forse influito il fatto che il finlandese abbia messo a segno il suo tempo qualche minuto prima, quindi con una pista un po' meno gommata, ma comunque dall'onboard il giro di Lewis è stato veramente ottimo. In una sessione movimentata negli ultimi minuti la terza prestazione del sabato mattina è finita nelle mani di Carlos Sainz, che ha chiuso a 0"817. Dietro di lui Ocon, a 96 centesimi, e poi Perez a 0"973, l'ultimo a restare sotto il secondo di distacco. Solo sesto Verstappen, che ha rimediato 1"027 di ritardo dalla vetta, anche se l'olandese in uno dei suoi ultimi tentativi aveva fatto segnare il miglior tempo nel primo settore prima di commettere un errore nel segmento di pista seguente. Chiudono la top ten Vettel, Stroll, Kvyat e Ricciardo. Risultati abbastanza clamorosi per Sainz e Verstappen, guardando i loro compagni di squadra: Albon ha chiuso 19°, colpa anche di un tempo cancellato, mentre Norris addirittura 20°.

Binotto: "Veto Ferrari su Toto Wolff"

La Ferrari spera nel Q3

Parlando di Ferrari, la sensazione è che il Cavallino abbia delle carte da giocarsi per provare ad entrare in Q3. Vettel è stato il miglior ferrarista, chiudendo in 7° posizione a 1"315, mentre Leclerc è finito 12° a 1"527, a poco più di due decimi dal tedesco. Dipenderà anche dalle mappature che vedremo in qualifica, appuntamento alle ore 14.