Yuki Tsunoda potrebbe riportare la bandiera giapponese sulla griglia di partenza della Formula 1. Il suo nome è sul taccuino di Helmut Marko e Franz Tost come possibile pilota titolare dell'AlphaTauri per il 2021. Per adesso Tsunoda deve concentrarsi sul finale di stagione di Formula 2 e sul test del 4 novembre che lo vedrà debuttare su una F1, e mettere Tost nelle condizioni di sceglierlo.

Esclusiva: Ferrari, parla Simone Resta

La prestazione alla base di ogni decisione

Per il team principal della ex Toro Rosso la dipartita della Honda non avrà effetti sulla scelta dei piloti della scuderia di Faenza per il 2021. L'impressione era che l'addio del motorista nipponico avesse indebolito la posizione di Tsunoda, ma a quanto pare non è così. Tost infatti, alla testata GPFans, ha dichiarato: "Al momento abbiamo due piloti veloci come Daniil e Gasly. Faremo una giornata di test con Yuki, e questo non ha niente a che vedere con la decisione della Honda di non continuare dopo il 2021. La filosofia della Red Bull è sempre la prestazione, se Yuki farà bene, e sta già facendo molto bene in Formula 2, chissà... Ha vinto due gare quest'anno, a Silverstone e Spa se ricordo bene, mentre in Austria era in testa sul bagnato fino a pochi giri dalla fine e non ha vinto perché ha avuto problemi con la radio".

Abiteboul, la Renault ha superato l'esame dell'alto carico

Pochi sedili per tanti

Tost poi ha proseguito: "Sta facendo veramente un ottimo lavoro, e questo è decisivo, la performance del pilota; è sempre stato così e sarà sempre così. Vedremo cosa deciderà la Red Bull riguardo ai suoi piloti per il 2021". Le discussioni tra Milton Keynes e Faenza sono calde, per una rotazione dei piloti non facile: Marko deve decidere se retrocedere Albon nuovamente in AlphaTauri riaccogliendo Gasly al fianco di Verstappen, ed al tempo stesso decidere che fare con Tsunoda, che potrebbe soffiare il sedile a Kvyat. In tutto questo, attenzione a Perez ed Hulkenberg: anche se non fa parte del modo di fare della Red Bull prendere piloti non provenienti dal vivaio, Marko potrebbe fare stavolta un'eccezione per accaparrarsi, dopo tanto tempo, un pilota di esperienza. Dovremo saperne di più nei giorni di Istanbul, nel GP di Turchia.

Carey, calendario 2021 verso la normalità