GP Canada: promoter favorevole alla gara sprint, con un se

GP Canada: promoter favorevole alla gara sprint, con un se© LaPresse

Montreal è una delle tre gare che potrebbero ospitare la gara sprint al sabato, dovesse la Commissione F1 pronunciarsi favorevolmente sulla proposta di FIA e F1. L'organizzatore spera in una gara aperta al pubblico, condizione fondamentale 

Fabiano Polimeni

11 febbraio

Mentre si attende l’esito della riunione tra squadre, FIA e Formula 1, riunite in Commissione F1, l’organizzatore del GP del Canada commenta l’ipotesi dello svolgimento di una gara sprint al sabato, tra i punti sul tavolo virtuale dell’incontro odierno.

Montreal è emersa tra le piste candidate a ospitare una delle tre gare sprint “di prova” che la Formula 1 intende svolgere quest’anno, le altre si terrebbero a Monza e Interlagos, dovesse passare la proposta all'esame delle squadre.

I dubbi intorno al GP

François Dumontier ha spiegato a Le Journal de Montreal come “abbiamo avuto delle discussioni a tal proposito e siamo aperti alla realizzazione di questo piano. La condizione, ovviamente, è che il Gran Premio del Canada si svolga”.

Resta l’incertezza dettata dall’evoluzione della pandemia e le limitazioni che dovessero essere ancora in atto in vista del prossimo 13 giugno, quando è in programma il Gran Premio.

Calendario F1, il GP Portogallo si farà: Portimao verso la conferma

Dumontier ha ribadito di recente come la condizione necessaria perché il promoter organizzi l’evento è la possibilità che si svolga con il pubblico sulle tribune, salvo compensazioni economiche da ottenere dalla Formula 1.

Punti fermi da trovare entro inizio aprile, date limite perché partano i lavori di trasformazione delle strade sull’Isola di Notre Dame in circuito cittadino.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi