GP Spagna, FP1: Bottas al comando, Leclerc 5° davanti a Sainz

GP Spagna, FP1: Bottas al comando, Leclerc 5° davanti a Sainz© Getty Images

Nella prima sessione di prove libere del GP di Spagna il finlandese della Mercedes si è preso la miglior prestazione davanti a Verstappen ed Hamilton, Ferrari in terza fila "virtuale"

Matteo Novembrini

7 maggio

E' cominciato con Valtteri Bottas davanti a tutti il fine settimana del GP di Spagna. Il finlandese ha fatto segnare il miglior tempo nelle prove libere 1, finendo davanti a Verstappen ed Hamilton. Ferrari in terza fila virtuale, con Leclerc 5° davanti a Sainz.

Verstappen tra le Mercedes

Solito venerdì mattina in cui i team hanno cominciato ad impostare il lavoro per il fine settimana, con un occhio particolare alle nuove parti ed alle regolazioni da fare, e per i piloti occasione per prendere confidenza con la nuova curva 10, proprio quella che ha tradito Robert Kubica (stavolta in sostituzione di Raikkonen), finito in testacoda e insabbiatosi, provocando l'unica bandiera rossa di giornata. Lo stop è durato circa 10 minuti, la classifica al vertice è rimasta invariata con Valtteri Bottas al comando in 1'18"504, appena 33 millesimi più rapido di Verstappen, mentre Hamilton ha chiuso a 0"123. Bene Norris, 4° a 44 centesimi dalla vetta, quindi le Ferrari, con Leclerc a 492 millesimi e Sainz a 0"516. Bene Gasly, 7° davanti a Vettel (il quale, contrariamente a Portimao, avrà gli aggiornamenti sulla AMR21 che in Portogallo era destinati solo alla vettura di Stroll), Perez e Stroll, che ha chiuso la top ten.

GP Spagna: Barcellona banco prova per antonomasia, Red Bull all'attacco del fortino Mercedes

La morbida può aspettare

La Ferrari ha cominciato il fine settimana di Barcellona cercando di raccogliere informazioni sulla nuova ala, mentre non si è visto il fondo di Portimao. Sulle SF21 non è stata utilizzata la gomma morbida, ed entrambi i piloti hanno messo a segno la loro miglior prestazione con la gomma media, gli unici in top ten a non ricorrere alla C3. La scelta è dovuta al fatto che la C2 ha dato molti problemi al Cavallino in Portogallo ed il team vuole raccogliere più informazioni possibili su questa mescola.

Sainz: "Sempre bello correre in casa, voglio un gran weekend"

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi