Verstappen, duro sfogo contro Hamilton: "Scorretto, irrispettoso e pericoloso"

Verstappen, duro sfogo contro Hamilton: "Scorretto, irrispettoso e pericoloso"

Su Instagram l'olandese si scaglia contro il pilota della Mercedes e commenta duramente il suo comportamento antisportivo a seguito dell'incidente che lo ha portato al ritiro dal GP di Silverstone

Redazione

18 luglio

Arrabiatissimo, furioso e assolutamente deluso dal comportamento di Lewis Hamilton. Non giustifica in nessun modo il pilota della Mercedes, Max Verstappen che utilizza il suo profilo Instagram per sfogarsi con i suoi tifosi dopo l'incidente al via del GP di Gran Bretagna.

È in ospedale l'olandese della Red Bull, per ulteriori accertamenti sulle sue condizioni di salute, ma nonostante la botta violentissima a 301 km/h contro le barriere alla curva Copse di Silverstone e nonostante una TAC alla testa, non si tiene. Quello che è successo per lui è inamissibile, va oltre ogni rivalità sportiva e agonistica. E 10 secondi di penalità al pilota inglese non sono sufficenti, visto che secondo Max e il team Red Bull la responsabilità dello schianto non è da attribuire a entrambi, ma solo a Hamilton visto il contatto tra il posteriore destra della RB16B e l'anteriore sinistra della W12 durante il sorpasso dell'olandese.

Hamilton: "Incidente con Max? Aveva spazio. Ho incassato il colpo e ho lottato"

"Sto bene nonostante l'impatto a 51G"

“Prima di tutto: sono contento di stare bene. È stato un bell’impatto a 51G ma mi sento meglio. Ovviamente molto deluso per essere stato fatto fuori in questo modo. La penalità data non ci aiuta in alcun modo e non rende giustizia alla mossa pericolosa che Lewis ha fatto in pista.Guardare le celebrazioni dopo la gara mentre ero ancora in ospedale è irrispettoso e antisportivo, ma andiamo avanti”, ha scritto Max su Instagram. Si attende una risposta di Hamilton a questo punto.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi