Leclerc rapinato a Viareggio: rubato il suo Rolex

Leclerc rapinato a Viareggio: rubato il suo Rolex© Ferrari

Il pilota della Ferrari è stato vittima di una rapina mentre si trovava in italia con il suo preparatore atletico

19 aprile

Comincia nel peggiore dei modi la settimana del gran premio del made in Italy e dell'Emilia Romagna per Charles Leclerc. Il pilota della Rossa è infatti stato vittima di una rapina nella serata di Pasquetta, mentre si trovava a Viareggio in compagnia del suo preparatore atletico Andrea Ferrari, che poi ha denunciato l'accaduto con un post sui social. Rubato il costosissimo Rolex che il pilota portava al polso. I carabinieri, subito allertati, stanno indagando sul caso.

Leclerc e il lusso di non dover strafare, sereno sugli sviluppi

Leclerc, rubato il suo Rolex

Leader della classifica della Formula 1 con un rassicurante margine sui più diretti avversari, Charles Leclerc si è concesso alcuni momenti di svago in attesa del quarto appuntamento del Mondiale a Imola. Una breve parentesi di relax che si è però conclusa nel peggiore dei modi: il monegasco, infatti, è stato derubato del suo orologio mentre si trovava nel quartiere della Darsena, a Viareggio. La rapina è avvenuta mentre Leclerc si trovava in una via poco illuminata insieme al suo preparatore atletico. I due sarebbero stati avvicinati da un uomo che, fingendosi un fan, avrebbe poi sottratto il Rolex del pilota.

Sull'accaduto stanno indagando, nel più stretto riserbo, i carabinieri di Viareggio. Elevatissimo, nell'ordine delle centinaia di migliaia di euro, il valore dell'orologio rubato al pilota del Cavallino Rampante. A rendere pubblico l'accaduto è stato lo stesso Andrea Ferrari, che con una storia su Instagram rivolta al Comune di Viareggio ha criticato la scarsa illuminazione della via dov'è avvenuta la rapina. "Sono mesi che via Salvatori è completamente al buio. E sono mesi che segnaliamo questo fatto. Bene, ieri sera in questa strada ci hanno rapinato. Pensate di sistemare i lampioni prima o poi? Chiedo per un amico" ha scritto il preparatore atletico del monegasco, che ora insieme a Leclerc cercherà di mettersi alle spalle questa disavventura e concentrarsi sul week end del GP di Imola.

GP Emilia Romagna, gli orari di Sky, Now e TV8

La rapina a Norris a Webley

Charles Leclerc non è l'unico pilota a essersi trovato protagonista di una simile spiacevole esperienza: la scorsa estate un episodio simile aveva infatti coinvolto Lando Norris. Il pilota della McLaren era stato rapinato all'uscita dello stadio di Wembley dopo la partita Italia-Inghilterra che aveva visto trionfare glI Azzurri. Anche in quel caso era stato rubato un orologio, un Richard Mille in edizione speciale dal valore di circa 46mila euro. Un'esperienza dalla quale il pilota britannico era uscito comprensibilmente scosso, come ammesso dalla stessa McLaren.


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi