Hamilton: "Non vedo la luce in fondo al tunnel"

Hamilton: "Non vedo la luce in fondo al tunnel"© Getty Images

Il britannico termina la Sprint Race al quattordicesimo posto e si prepara a un GP di sofferenza

23 aprile

Sprint Race di Imola dolorosa per Hamilton. L’epta campione del mondo, partito tredicesimo, ha concluso la gara al quattordicesimo posto.

Fallita, dunque, l’operazione rimonta per provare a partire domenica un po’ più avanti e cercare di raddrizzare un weekend iniziato male, che ha regalato una flebile illusione nelle FP2, ma che è naufragato nella mini-gara di sabato. Nel secondo turno di prove libere, infatti, la Mercedes ha dimostrato di avere un passo per stare alle spalle di Red Bull e Ferrari senza patemi. Il problema è che Lewis è rimasto invischiato nelle retrovie e su un circuito dove è molto complicato sorpassare, non ha trovato il ritmo per trovare un solo spunto positivo.

La classifica piloti aggiornata

Tutta la delusione di Hamilton

"Il secondo turno di prove libere mi aveva lasciato sensazioni migliori - ha commentato il britannico - rispetto a ieri, anche perché le condizioni erano diverse. Questa, però, è una pista dove i sorpassi sono molto difficili e sono rimasto bloccato nelle retrovie. E’ una gara complicata, ma lo sarà tutto l’anno, però quello che non ci distrugge ci renderà più forti. Al momento non vedo la luce in fondo al tunnel”.


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi