Ben Sulayem: la FIA custode della F1 contro le valutazioni gonfiate

Ben Sulayem: la FIA custode della F1 contro le valutazioni gonfiate© Getty Images

Il presidente FIA ha espresso le proprie preoccupazioni sulla possibilità di un'acquisizione della Formula 1 a valori che sarebbero 5 volte superiori il prezzo pagato da Liberty a Ecclestone

Fabiano Polimeni

9 giorni fa

L'interesse nei confronti della Formula 1 non è solo quello dei tifosi, che hanno contribuito a risultati da record in numerosi eventi in calendario nelle ultime due stagioni. Nei confronti di un business globale e cresciuto sostanzialmente, c'è l'interesse di chi vorrebbe rilevarlo, segnatamente il fondo di investimento saudita PIF - Public Investment Fund.

Vale ricordare le cifre dell'acquisizione condotta da Liberty Media nel 2017, da 4,4 miliardi di dollari. All'inizio del 2022, è stata rifiutata un'offerta da 20 miliardi di dollari. L'interesse, però, del fondo sovrano saudita non è diminuito, come ha anticipato Bloomberg nei giorni sc


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 15,99 € 42,00

Abbonati ora

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi