La prima giornata di test F1 a Barcellona si è conclusa bene per Mercedes e Ferrari, ma anche Williams: nei crono svetta Hamilton, con Vettel a soli 113 ms ma anche dopo aver usato gomme medie contro le soft della Mercedes. Il tedesco primeggia nel computo dei giri, con 128 totali, ma se sommiamo quelli di Bottas al mattino con quelli di Hamilton al pomeriggio arriviamo a ben 152. Giornata positiva anche per Massa e Williams, terzi sia come velocità che come chilometraggio; qualche problema di troppo invece per McLaren, Force India e Red Bull. A breve il servizio sulla giornata. 

La cronaca con Twitter

Introduzione

Iniziano questo lunedì 27 febbraio i primi test in preparazione alla stagione 2017 di Formula 1, con il debutto in pista - quella della Cataluñia a Barcellona - delle monoposto presentate questa settimana appena passata. Questa prima giornata sarà quindi soprattutto una prima fase di controllo "che tutto funzioni", anche se stavolta va detto che molti hanno approfittato dei cosiddetti "filming day" per effettuare un primo "shake down" di verifica delle macchine. Ciò proprio per evitare di trovarsi con inconvenienti magari anche di poco conto, ma molto penalizzanti in termini di tempo perso, in queste fasi in cui gli ingegneri devono "scoprire" tutto delle nuove monoposto approntate secondo i mutati regolamenti tecnici, nonché delle nuove gomme Pirelli più larghe.

Proprio per quanto riguarda i pneumatici, la Pirelli ha fatto sapere che ha previsto di portare a Barcellona più di 3500 gomme, per entrambe le sessioni di test: la prima da lunedì 27 febbraio a giovedì 2 marzo; la seconda da martedì 7 marzo a venerdì 24 marzo. Otto giorni in cui le squadre dovranno "imparare" ad usare le nuove gomme con larghezza del battistrada incrementata da 245 a 305 mm per le anteriori e da 325 a 405 mm per quelle posteriori. Le mescole disponibili saranno tutte quelle studiate per la stagione 2017 (però differenti da quelle 2016) cioè hard, medium, soft, supersoft e ultrasoft, oltre alle intermedie e full wet. Per queste ultime è prevista una giornata specifica, quella di giovedì 2 marzo, con la pista "allagata" artificialmente (sempre che non arrivi la "pioggia normale" in una giornata precedente).

Non tutti i team hanno fatto sapere chi saranno i piloti impegnati in questa prima giornata (e comunque non c'è alcun obbligo e si può sempre cambiare idea) ma al momento di scrivere sono previsti Vettel sulla Ferrari, Ricciardo sulla Red Bull, Perez sulla Force India, Massa sulla Williams, Alonso sulla McLaren, Sainz sulla Toro Rosso e Magnussen sulla Haas, mentre per quanto riguarda la Mercedes dovrebbero guidare entrambi i piloti ufficiali, Bottas al mattino e Hamilton al pomeriggio.