Solo 6 millesimi separano le due Mercedes in prima fila, sufficienti per dare a Bottas la pole position in casa del compagno di squadra Hamilton 2°. Da parte sua Leclerc riesce a ottenere un bel 3° tempo a soli 79 ms dal vertice, mentre Vettel litiga un po' con le regolazioni e non va oltre il 6° tempo. Tra i due Verstappen 4° a 0"183 e Gasly a ulteriori 3 decimi.

Tra i rincalzi svetta Ricciardo 7° a 1"089 dal vertice, riuscito a precedere Norris di 42 ms. Hulkenberg invece non ha azzeccato il giro giusto in Q3 e così si trova dietro ad Albon, buon 9°. Appena fuori dalla top ten le Alfa Romeo, ma ben piazzate per poter iniziare la gara con tattica libera dalla sesta fila, con Giovinazzi 11° e Raikkonen 12°.

Ora tutto passa al GP, con partenza domenica alle ore 15,10 e sempre con la nostra cronaca "live" a seguire i 52 giri, ricordando che in conseguenza delle Q2 le Mercedes e le Red Bull partiranno con le Pirelli medie, mentre Ferrari e gli altri in top10 sulle soft.

I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A SILVERSTONE

La nostra cronaca con Twitter