F1 LIVE GP Stiria in diretta: cronaca, commenti e risultati

F1 LIVE GP Stiria in diretta: cronaca, commenti e risultati© Getty Images

Scatta il GP di Stiria, l’ottavo round del Campionato del Mondo di F1 2021. Segui la diretta testuale

Presente in

Michele Salvatore

27 giugno

Tutto pronto per il GP di Stiria, ottavo round del Campionato del Mondo di F1 2021 e primo appuntamento del back-to-back previsto al Red Bull Ring.

Max Verstappen ha dominato le qualifiche, mettendo la RB16 nella prima piazzola della griglia e in terra d’Austria è già tutto pronto per un’altra sfida con Hamilton. L’inglese parte secondo, paga due decimi sul ritmo, ma non ha nessuna intenzione di abdicare nei confronti del pilota olandese.

In seconda fila si schierano due possibili outsider, Lando Norris e Sergio Perez, che dovranno guardarsi le spalle da Bottas. Il finlandese, scatta quinto per via della penalità a causa del testacoda del venerdì, le proverà tutte per insidiare almeno la posizione di Perez per iniziare a riscattare una stagione opaca fino a questo momento.

Gasly, molto in palla, parte sesto.

In quarta fila la Ferrari di Leclerc e la Alpine di Alonso, chiudono la top ten Stroll e Russell. Sainz si è qualificato con il dodicesimo tempo, ma le Rosse hanno lavorato più per preparare la gara che la qualifica, strategia che dovrebbe portarli a lottare nella parte alta della metà dello schieramento.

GP di Stiria, le possibili strategie

Pirelli, per il GP di Stiria, ha portato le mescole C2 (bianca, dura), C3 (media, gialla) e C4 (rossa, morbida). La strategia più prevedibile è quella a una sosta e pittore dipenderà solo con quale gomma i piloti decideranno di partire. Chi parte con la rossa, ha due scelte: fare 25-30 giri e poi completare il GP con le gialle, oppure scegliere uno stint più breve, da 20-25 giri, per poi finire il GP con le bianche. Situazione da tenere d’occhio, perché le C4 sono le gomme scelte da Norris, che potrebbe giocarsi una carta in più in partenza, visto che Verstappen e Hamilton partono con le gialle e, secondo le previsioni di Pirelli, dovrebbero fare l’unico pit stop per passare alle bianche attorno al 32esimo giro.

Prevista anche un’opzione a due soste, possibile scegliendo stint più brevi per sfruttare i passo con le mescola più morbide. In questo caso chi parte con le rosse, dovrebbe fermarsi attorno al 22esimo giro, per poi passare alle C3 da tenere per altri 30 giri e finire le 24 tornate rimanenti di nuovo con le rosse.

Indietro

2 di 2

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi