Ferrari, Vasseur: sarà difficile colmare il distacco da Mercedes

Nella corsa al secondo posto, Interlagos si preannuncia un circuito favorevole alla W14. La chance per il recupero di punti da parte della Ferrari potrebbe arrivare dalle caratteristiche di Las Vegas

F.P.

2 novembre

Interlagos si preannuncia come un week end nel quale provare a contenere la competitività Mercedes, nella corsa al secondo posto che vede la squadra di Brackley in vantaggio di 22 punti sulla Ferrari.

Sulla carta dovrebbe essere più favorevole Las Vegas, con la sua tracciatura tutta rettilinei e curve a 90 gradi, per provare a recuperare terreno, punti, verso il finale di stagione di Abu Dhabi.

Frederic Vasseur, alla vigilia del GP Brasile, parla della corsa al piazzamento iridato, su un circuito che per caratteristiche tecniche dovrebbe favorire la W14. "Siamo pronti a garantire anche in Brasile il massimo impegno da parte di tutti noi. Ci aspettiamo che Mercedes sia molto competitiva, ma dal canto nostro dobbiamo continuare a lavorare su noi stessi, a crescere e a migliorare sotto ogni aspetto, in particolar modo nella gestione delle gomme e delle strategie in gara", spiega Vasseur.  "Carlos e Charles, al pari di tutta la squadra, in Brasil (qui gli orari delle sessioni) e come a Maranello, sono molto motivati: non vogliamo fermarci fino alla bandiera a scacchi di Abu Dhabi".

E' una Ferrari vulnerabile in gara

Lampi in qualifica, prestazioni buone per strappare la pole, troppo spesso non si sono tradotte nel risultato finale in gara. I limiti noti del progetto SF-23, pure migliorato nella gestione del ritmo gara, accompagnano verso la chiusura di campionato. 

"Le due gare più recenti, a Austin e Città del Messico, ci hanno visto brillare in qualifica, con due pole position consecutive di Charles e la prima fila tutta Ferrari di domenica scorsa, mentre in gara ci siamo dimostrati ancora vulnerabili agli attacchi dei nostri rivali", ricorda Vasseur.

Un recupero difficile

"Abbiamo comunque portato a casa due podi e siamo stati la squadra che ha raccolto il miglior bottino di punti tra quelle che lottano per il secondo posto, anche se i valori sono molto ravvicinati e appare chiaro come colmare il distacco che ci separa dalla seconda posizione – rimasto a 22 punti dopo Città del Messico – sia sempre molto difficile".


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi