McLaren, impegno totale sulla F1. No all'endurance nel 2023

McLaren, impegno totale sulla F1. No all'endurance nel 2023© Getty Images

Zak Brown esclude che McLaren possa impegnarsi nel mondo delle gare di durata con la Classe LMDh tra due anni. La necessità di tornare a essere vincenti in Formula 1 e diventarlo in Indycar sono due priorità superiori

F.P.

1 giugno 2021

La Indycar da un lato, con il team Arrow SP. La Formula 1, soprattutto, da quest'altro. Per McLaren, l'impegno su più fronti è già sufficiente a catalizzare attenzioni e risorse. Così, immaginare una presenza nell'endurance è fuori discussione in questa fase.

L'orizzonte del 2023 sarà quello dell'esordio della Classe LMDh, molto più standardizzata che non le Hypercar del WEC, la libertà ammessa per il costruttore è appena nella realizzazione del motore termico. Si abbattono i costi e l'interesse di tanti è arrivato di conseguenza. Porsche e Audi, ad esempio.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi