Dakar, il desiderio comune di Toyota e Alonso

Dakar, il desiderio comune di Toyota e Alonso© RedBull/Duhamel
Giungono altre conferme dell'interesse delle due parti a esaminare un progetto Dakar 2020. Il primo test con l'Hilux, però, non sarà a febbraio 

Fabiano Polimeni

17 gennaio 2019

Ha cuciti addosso i colori Toyota, quelli del WEC al momento, in attesa di affrontare nuove sfide, dal test di una WRC all’idea, sempre più concreta, che Fernando Alonso possa sfidare le dune della Dakar 2020.

Dopo le anticipazioni di Nasser Al-Attiyah e le parole possibiliste del capo di Toyota Gazoo Racing Sud Africa, che gestisce la spedizione – a un passo dall’essere vincente – degli Hilux alla Dakar 2019, arrivano le dichiarazioni di Jean-Marc Fortin, di team manager del team Overdrive: C’è un desiderio comune. Forse possiamo andare oltre, vedremo come progredirà la


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi