Tutti fermi ai box nel sabato mattina di Spielberg. Le condizioni climatiche troppo pericolose hanno imposto la cancellazione delle prove libere 3. La giornata di sabato dunque rischia di essere stravolta nel programma, dal momento che oltre alla F1 devono andare in pista anche la Formula 2 e la Porsche Super Cup, dopo che la Formula 3 ha visto lo stop di gara-1 dopo 15 giri.

I risultati delle Fp2

Problemi per visibilità e soccorso

Come previsto dal meteo, sul circuito del Red Bull Ring si è abbattuto un violento acquazzone che sta proseguendo ancora adesso. Lo stop alle Fp3 non è dato solo dalla troppa pioggia (essendo un circuito collinare, con saliscendi, si creano pericolosi rivoli d'acqua che mandano facilmente in acquaplaning le vetture), ma anche dalle scarse condizioni di visibilità e dal fatto che in questa situazione l'elicottero di soccorso non può volare.


Qualifiche domenica mattina?

Dato che le previsioni meteo non promettono miglioramenti, se non a fine giornata con il sole che tornerai domani, l'intenzione della Fia sarebbe quella di far comunque disputare le qualifiche, motivo per cui se i piloti non riuscissero ad andare in pista oggi le qualificazioni potrebbero essere disputate domattina, non senza problematiche legate al programma della domenica: alle 9.45 è prevista infatti gara-2 della Formula 3, cui fa seguito alle 11.10 la Sprint Race della Formula 2, per poi passare alla Porsche Super Cup in programma per le ore 12.20. Insomma inevitabilemente andrebbero posticipate alcune gare. 

Brawn: "Domenica mattina una possibilità"

Ross Brawn ha confermato direttamente questa ipotesi: "Per domani abbiamo un programma abbastanza fitto, proprio perché ci sono anche le Sprint Race di Formula 3 e Formula 2. Pensiamo però di poter riuscire ad incastrare tutto quanto, inserendo le qualifiche al mattino. Se non sarà possibile farlo, diventeranno fondamentali e validi i tempi delle prove libere 2, ma vogliamo provare a disputare le qualifiche".