Serviva un pilota affidabile e la Racing Point sembra non aver avuto nessun dubbio. A per sostituire Perez, positivo al coronavirus e sottoposto a quarantena, ci sará Nico Hulkenberg, il tedesco con ben 179 Gp alle spalle tra Williams, Force India, Sauber e Renault col cruccio però di non essere mai salito su un podio di F1.

Lontano dalle monoposto dalo scorso anno, fuori rimpiazzato da Ocon in Renault, e che solo qualche mese fa diceva: "Tornare al più presto in F1 resta il mio obiettivo, mi piacerebbe molto, ma al momento, ovviamente, è difficile dire se possa accadere. Sto tenendo i contatti, è presto, ma se ci fosse una buona opportunità la coglierò sicuramente. Non parlo di lottare per la vittoria, ma almeno avere una macchina per puntare alla Top 10".

Gp Gran Bretagna, Hamilton: "Mi vedo in Mercedes per altri tre anni"

Fatto fuori Gutierrez

Ebbene detto fatto, accontentato. Complice il covid sarà lui secondo i rumors rilanciati dal giornalista spagnolo di Fox Sports Luis Manuel Lopez, presente a Silverstone, a guidare la ormai così ribattezzata dai tifosi del Circus "Mercedes rosa" nel Gp di Gran Bretagna. Un sedile, quello della RP20 strappato a sportellate a Esteban Gutierrez, che a causa del lungo periodo di inattività non ha la licenza di guida valida per il motorsport, non avendo sul contachilometri i 300 km minimi richiesti. Già domani quindi Nico, vincitore anche della 24 Ore di Le Mans 2015 con la Porsche 919 Hybrid, scenderà in pista insieme al suo nuovo compagno di scuderia Stroll per la prima giornata di prove libere.