Gp Italia qualifiche, Leclerc: "E' andata bene, dal Mugello andrà meglio"

Gp Italia qualifiche, Leclerc: "E' andata bene, dal Mugello andrà meglio"© Getty Images

Il monegasco partirà in settima fila, con Vettel in nona, e commenta ancora una volta una qualifica agghiacciante per la Rossa: è la peggiore per le due monoposto sulla pista di casa da quando esiste la Formula 1

Redazione

5 settembre 2020

Peggior risultato in qualifica nel Gp d'Italia. Ogni weekend purtroppo la Ferrari scende sempre più giù. Crisi o tempesta, quello che rimane è una situazione disperata che vede Vettel e Leclerc spingere al massimo una SF1000 al limite della guidabilità. Domani in gara Charles partirà in 13esima posizione e dalla settima fila: risultato frutto dell'eliminazione in Q2. 

Gp Italia qualifiche, Vettel: "Non potevo fare nulla: usciti al momento sbagliato"

"Dobbiamo restare motivati anche se non abbiamo la soluzione"

"E' andata bene, avevo già pianificato abbastanza bene la mia prestazione durante le Fp1. Sapevo quanto sarebbe stata importante la scia in questo weekend, sapevo quindi dovevo volevo essere e per questo è andata bene per noi. Il distacco con la macchina davanti è andato bene, il giro anche.

Il tredicesimo posto? Sicuramente sì, non sono contento. Ma la situazione è questa ed è così per adesso, sono due gare che la situazione non è facile per il team: non abbiamo ancora trovato la soluzione nonostante abbiamo provato tante cose. Dai, dobbiamo rimanere moivati lo dico sempre e speriamo che dal Mugello andrà meglio.

Gomme come jolly? Si, può essere una cosa che ci aiuta. Ma abbiamo comunque due macchine davanti a noi che potranno sceglierle come noi. Inoltre se mettono il DRS, sarà molto difficile sorpassare".

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi