Charles Leclerc come sempre ci ha provato, ma in gara non è riuscito a replicare il fantastico 4° posto del sabato. Colpa di una macchina che sul passo gara non può ancora competere per certi risultati, con il monegasco che ha portato a casa i 6 punti del 7° posto.

GP Eifel: cronaca e classifica finale


L'illusione del sabato

Il numero 16 ha raccontato così la sua domenica: "Abbiamo visto anche altre volte che con tanta benzina in macchina facciamo più fatica, ed è quello che è successo oggi. Con le medie il passo era positivo, però sulle morbide abbiamo avuto graining sin da subito, e su questo lato dopo è stato un disastro. La seconda parte di gara invece è stata abbastanza positiva. E' per questo che con la safety car non abbiamo voluto prendere il rischio di mettere le soft vista la fatica che ho fatto ad inizio gara, col senno di poi vuoi sempre cambiare delle cose per migliorare, ma oggi è stato il meglio che avremmo potuto fare. Il 4° posto di ieri un'illusione? Possiamo dire di sì, ci aspettavamo un po' di più, siamo andati male soprattutto nel primo stint, ancora una volta, nel secondo e nel terzo siamo andati meglio, anche il restart con le vecchie medie è andato meglio di quanto pensassi, e questo è positivo".

Hamilton: "Ho un enorme rispetto per Michael"