Secondo in gara e secondo nel mondiale. Valtteri Bottas è riuscito a concludere quantomeno con un sorriso un 2020 per niente facile, riuscendo a tornare sul podio dopo aver portato a casa appena 8 punti nelle precedenti tre gare.

Vettel: "Felice e triste allo stesso tempo"

Voglia di vacanze

Il finlandese ha parlato così a fine gara: "Credo che la Red Bull oggi fosse troppo veloce, in una maniera sorprendente per noi. Pensavamo che il nostro passo gara fosse all'altezza, invece loro hanno potuto controllare la gara. Max ha preso un bel vantaggio quando ce n'era bisogno, io ho fatto quello che potevo ma non sono riuscito a tenere il passo. Gara solida da parte mia, non ho commesso errori e mi sono sentito bene, non potevo fare di più con il pacchetto che avevamo oggi. Quanto meno sono arrivato davanti al mio compagno di squadra, era un po' che non salivo sul podio, per cui è bello godersi questo momento anche senza champagne. Inverno? Ho ancora qualche impegno fissato per la prossima settimana, poi potrò godermi il Natale, voglio vedere la mia famiglia, che non vedo da un po'. Poi farò un reset molto rapidamente, cercherò di allenarmi per andare ancora meglio l'anno prossimo. Il team è stato fantastico quest'anno, sono molto fiero di aver conquistato le prime due posizioni nel campionato Piloti. E' stata una stagione fantastica da parte di tutti, in pista ed in fabbrica, sono grato di far parte di questa squadra".

Leclerc: "Grazie Seb, bello averti avuto come compagno"