Alcuni si gustavano la partenza sorseggiando il caffè, altri, i più ritardatari, iniziavano il pranzo mentre le macchine si schieravano in pista. Tutti però erano concordi su una cosa: quello delle 14 era l'orario migliore per il via di un GP di Formula 1.

Davide Brivio dalla Suzuki MotoGP a CEO di Alpine

In attesa della votazione

Dopo tre stagioni le vecchie abitudini potrebbero ritornare. Secondo le indiscrezioni della testata RaceFans infatti, gli organizzatori starebbero valutando un ritorno al passato per quanto riguarda gli orari di partenza delle gare. La votazione a quanto sembra è già partita e ci sono buone possibilità che le discussioni vadano a buon fine. 

F1 2021: con Melbourne rischia anche Shanghai

Via i 10 minuti

Sono in realtà due i punti della questione. Da una parte, il discorso dei 10 minuti di posticipo rispetto all'ora esatta. Questa sarebbe la prima mossa della nuova programmazione del fine settimana: non più partenze alle 15.10, 16.10 e così via, ma inizio di gara fissato allo scoccare dell'ora. Oltre a questo, l'anticipo rispetto agli orari delle ultime stagioni, con alcune gare, soprattutto quelle europee, che dovrebbero tornare a vedere il semaforo verde alle 14.

Brown ed il 2021 McLaren: il piazzamento conta, il gap di più