La Ferrari e Charles Leclerc tirano un sospiro di sollievo. Sarà pole position al GP di Monaco per la Rossa e per Maranello, almeno per ora. La Scuderia su Twitter ha appena confermato di aver termianto le prime verifiche sulla monoposto del monegasco. E i meccanici non hanno evidenziato gravi danni alla SF21 anche se nella mattinata di domani verranno fatti ulteriori accertamenti sulla vettura.

Per il momento Leclerc quindi partirà dalla prima casella della griglia di partenza nella gara di casa.

Leclerc, pole a Monaco in stand-by: "Sono preoccupato per il cambio"

"Prima ispezione postiva al cambio"

"Da una prima ispezione del cambio della monoposto di Charles Leclerc, non sono stati rilevati danni gravi sulla SF21. Domani verranno effettuati ulteriori controlli per decidere se lo stesso cambio potrà essere utilizzato in gara e sarà presa una decisione definitiva in merito all’utilizzo di questa unità", comunica su Twitter l'account ufficiale della Ferrari.

Un pericolo, quello della penalità di 5 posizioni che però non sembra proprio ancora scampato. non resta che aspettare quindi domani mattina per escludere ogni tipo di rischio.