Terzo podio in carriera per Pierre Gasly, il quale dopo la strepitosa qualifica che gli era valsa la quarta casella in griglia è riuscito a fare ancora meglio in gara, chiudendo alle spalle di Perez e Vettel. 

Vettel, primo podio con l'Aston: "Significa tantissimo per il team"


Problemi al motore e duello con Charles

Bellissimo il duello finale con l'amico Charles Leclerc, e perfetta la difesa del francese nei confronti del ferrarista, con due grandi staccate in curva 1 ed in curva 3 a difendere il gradino più basso del podio. A fine gara, il pilota dell'AlphaTauri ha commentato così una giornata speciale: "Non so cosa dire, è incredibile. E' stata una gara folle e super intensa di giro in giro. I ragazzi hanno fatto un weekend incredibile, abbiamo dimostrato di esserci ad ogni sessione. Le qualifiche erano state eccezionali, non sapevamo di poter mantenere quella posizione, ma alla fine abbiamo lottato per il podio e ci siamo addirittura saliti.

Perez: "Siamo stati vicini al ritiro"

Ho già fatto un primo e secondo posto, mi mancava il terzo e sono felicissimo di aver ottenuto anche questo podio. Battaglia con Leclerc? Ho dovuto tirare fuori i gomiti, è stato molto difficile per me. Fin dal primo giro ho avuto problemi con il motore, ho perso tanta velocità in rettilineo e Seb è riuscito a passarci a metà gara. Sapevamo che sarebbe stata difficile, ma è stata davvero entusiasmante, non sapevo nemmeno se sarei riuscito a fermare la macchina, ma era troppo importante finire sul podio dopo un fine settimana del genere. Sono punti bellissimi per noi, sono contento che anche Yuki abbia fatto una bella gara. Abbiamo fatto un lavoro fantastico, spero di poter festeggiare tutti insieme questa sera".

Leclerc: "Ci ho provato, tra poco arriveranno le vittorie"