Mercato piloti, Horner lancia Albon: "Richiesto da due squadre"

Mercato piloti, Horner lancia Albon: "Richiesto da due squadre"© J.Kroehl/Red Bull

Settembre sarà un mese relativamente caldo per il mercato. Verranno annunciati i sedili in Alfa Romeo e Williams, con Red Bull pronta a supportare - anche finanziariamente - Alex Albon

Redazione

3 settembre

Raikkonen che saluta la Formula 1 apre un settembre, in ottica mercato piloti, destinato a produrre l'annuncio più atteso e più scontato: Mercedes dirà di Russell accanto a Hamilton nel 2022. Settembre, mese buono per l'annuncio, prometteva Wolff poche settimane fa. 

Così, le tessere restanti del mercato andranno al loro posto, a cascata: un Bottas destinato in Alfa Romeo,anzitutto. Accanto a chi?

Albon verso il ritorno

Il venerdì del GP d'Olanda registra le parole di Christian Horner su Alex Albon. Terzo pilota Red Bull, un 2021 da corsa speso nel DTM e prospettive di rientro nel Circus il prossimo anno. Horner dice di Alfa Romeo e Williams, entrambe interessate all'anglo-tailandese. 

Più Williams di Alfa Romeo, probabilmente. C'è un fattore "buone relazioni" tra Jost Capito, oggi a.d. Williams Racing e team principal, e Red Bull. Un rapporto che si rifà ai tempi del dominio Volkswagen nel rally, di Red Bull sponsor della squadra ufficiale diretta da Capito, a fare incetta di titoli con Ogier-Ingrassia. 

Leggi anche: Libere 1, Hamilton fa il ritmo in casa di Verstappen

"Alex merita un sedile in Formula 1 il prossimo anno e c'è un bel po' di interesse nei suoi confronti per la prossima stagione. Faremo tutto quel che potremo per realizzare la cosa, spero che nulla gli impedisca di realizzare una di queste opportunità", le parole di Horner, a fissare in 2 settimane il tempo necessario a definire l'accordo. "Williams e Alfa hanno espresso entrambe il loro interesse, ci piacerebbe vedere Albon tornare a correre in Formula 1 e speriamo che si risolva nei prossimi giorni.

Supportato se necessario

Stiamo provando ad aiutarlo, è bravo abbastanza da non aver bisogno di un pacchetto di sponsorizzazione ad accompagnarlo, però è chiaro che cerchiamo di realizzare l'opportunità che torni ad avere un volante", aggiunge Horner. Perifrasi buona a dire: se servirà, Red Bull lo sosterrà finanziariamente. Difficile immaginare il contrario, considerata la co-proprietà tailandese Red Bull, di Chaleo Yoovidhya indicato essere vicino ad Albon.

AlphaTauri stazionaria

Albon-Latifi è la coppia che si prospetta a Grove, dove il percorso di ricostruzione del team ha il segno "+". Latifi a garantire il supporto finanziario con Sofina. Tutto invariato, invece, in AlphaTauri, dove si andrà verso un bis della coppia Gasly-Tsunoda, già a Monza potrebbe arrivare la conferma del giapponese protetto da Honda.

De Vries verso Alfa Romeo?

In Alfa Romeo, insieme a Valtteri Bottas, potrebbe arrivare Nick De Vries. Sull'olandese, fresco campione del mondo di Formula E, Toto Wolff ha speso parole importanti negli ultimi 2 mesi, sponsorizzandolo per un sedile in Formula 1. Quel sedile potrebbe essere il secondo in Alfa Romeo. 

Quanto ad Antonio Giovinazzi, autore di un'ottima stagione finora, a pagare spesso - come già nel 2020 - certe scelte tattiche del muretto nell'economia del risultato in gara, resterebbe terzo pilota Ferrari e con una prospettiva futura sul mondiale WEC. Scenari destinati a trovare o meno conferma ufficiale nel volgere di poche settimane.

I tempi delle prove libere 1

Prove Libere 1

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi