GP USA, Hamilton: "In gara possiamo combattere"

GP USA, Hamilton: "In gara possiamo combattere"

Il campione del mondo non è soddisfatto della qualifica, ma è convinto di potersi giocare le sue carte fin dalla partenza, giocandosi la traiettoria favorevole verso la curva 1 per un attacco immediato a Verstappen

Michele Salvatore

24 ottobre

Parte dalla prima fila Lewis Hamilton, ma non dalla pole. Nonostante l’ottimo, ultimo tentativo in Q3, il campione del mondo è stato sovrastato dallo sfidante Max Verstappen e si è visto strappare la partenza dal palo per 0.209”.

“Ho dato veramente tutto - ha commentato Lewis - La qualifica è stata combattuta e le Red Bull sono state incredibilmente veloci tanto che, dalle FP1 in poi, abbiamo perso terreno nei loro confronti”.

Red Bull più veloci

Nel primo turno di prove libere, infatti, le Mercedes sono apparse imbattibili, ma poi le RB16 sono salite di prestazione. Senza la pioggia, caduta a sorpresa nel finale, probabilmente Perez avrebbe sparato l’ultima cartuccia buona per mandare l’inglese addirittura in seconda fila.

Lewis, però, si è detto soddisfatto di quanto fatto, consapevole che di più non si poteva fare: “Sono stato contento di come è andato il mio ultimo giro in Q3, ovviamente ci sono sempre aree da migliorare, ma penso che sia stato il massimo risultato possibile”.

Partenza in stile GP USA 2017?

E, dopo tutto, partire dalla seconda posizione al COTA non è così male. La traiettoria di chi parte dal lato sinistro punta subito verso l’interno della curva 1, offrendo una buona possibilità di sorpasso, come fatto da Vettel proprio ai danni di Lewis nel 2017. Un punto che ha visto incroci pericolosi tra i due contendenti al mondiale 2021 addirittura nelle FP2 e che promette di regalare altro spettacolo visto che Hamilton non ha nessuna intenzione di mollare il piede: “Dovremo lavorare molto, ma partiamo da una buona posizione e darò il massimo alla curva 1 perché c'è un'opportunità lì. L'usura delle gomme è davvero un bel problema qui, quindi sarà interessante vedere quale strategia possiamo fare e quali saranno le opportunità da sfruttare. In gara possiamo combattere".

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi