L'editoriale del Direttore: Ferrari, i 3 giorni del secondor

L'editoriale del Direttore: Ferrari, i 3 giorni del secondor

La Rossa chiude seconda sia tra i piloti che tra i team, e guarda al 2023 con ottimismo e bisogno di stabilità

Andrea Cordovani

7 giorni fa

A difesa del secondo posto. Fino in fondo. E a costo di dotarsi di defibrillatore. Finisce così ad Abu Dhabi e dentro l’immagine di Charles Leclerc che chiude alle spalle di Max Verstappen in gara e nel Mondiale Piloti, con la Rossa che termina alle spalle della Red Bull nel Costruttori, c’è tutta l’essenza di una stagione, l’esatta fotografia dei reali valori visti in pista. Sono stati i tre giorni del (Se)Condor per Maranello, al tramonto del campionato, dopo ombre lunghissime e ingannevoli che hanno agitato e avvelenato la vigilia, le ultime luci del campion


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi