Dopo essere diventato il pilota numero uno della Ferrari, dopo che Sebastian Vettel ha lasciato la casa di Maranello, Charles Leclerc conquista anche il podio della moda: Giorgio Armani l'ha voluto infatti come testimonial della linea Made to Measure primavera/estate 2020.

Scattata in bianco e nero dal fotografo John Balsom a Saint Tropez, è per Leclerc la prima volta in una campagna pubblicitaria, nonostante ai podi sia abituato.

Il nuovo Sterzi a Parte: In Ferrari con lui, egli e l’altro

Sempre in vetta come Re Giorgio

D'altronde la popolarità del giovane pilota dagli occhi dolci ma dallo spirito guerriero in pista, è davvero in forte ascesa e la Ferrari, che lo ha blindato fino al 2024, punta su di lui per la prossima stagione, affiancandogli Carlos Sainz. Con i suoi 10 podi e 7 pole position Leclerc, nonostante abbia vinto “solo” due GP a soli 22 anni, ha stoffa e attitudine alla leadership: è giovane e piace, ora anche fuori dai box. Il suo seguito sui social lo dimostra, a prescindere dalla scelta di Re Giorgio, confermandosi un abile comunicatore con i suoi 3 milioni di followers su Instagram, molti dei quali guadagnati durante le ultime settimane di lockdown, quando ha dato vita a sfide ai videogames o a gustosi siparietti con la fidanzata.

Di lui Giorgio Armani dice: "Charles Leclerc è un pilota molto promettente. Ha avuto notevole successo nonostante la giovane età, e questo è indice di volontà e determinazione, oltre che di evidente talento. Ha un volto fresco e una fisicità scattante che il mio Made to Measure esalta e accompagna. L’abito su misura non ha età, e questi scatti ne sono la dimostrazione".

Non è l'unico pilota di F1 a giocare con la moda. Un nome su tutti, Lewis Hamilton, che oltre a esserne testimonial, per il marchio americano Tommy Hilfiger firma una mini collezione di abiti.

Confidiamo che il giovane Leclerc ne segua l'esempio anche in pista.