Il serbatoio di talenti della Ferrari Driver Academy è alimentato da due nuovi innesti per il 2020. Si tratta di Arthur Leclerc e Dino Beganovic.

Il fratello di Charles sarà impegnato nella serie Formula Regional, dopo due stagioni nelle quali ha corso in Formula 4, francese prima e tedesca nel 2019, ottenendo due vittorie nel 2018, 7 podi e un successo – a Hockenheim – lo scorso anno, risultati che gli sono valsi il quinto posto finale nella classifica di campionato. Diciannove anni compiuti lo scorso ottobre, sarà il team Prema ad accogliere Arthur Leclerc.

L'Editoriale del Direttore: Sfidanti fissi nel Circus della F.1

Stessa realtà, Prema Powerteam, ma in Formula 4, per il sedicenne Dino Beganovic, talento svedese dei kart, segnalato alla FDA da Tony Kart. Per Beganovic il 2020 sarà la stagione d’esordio in monoposto.

FDA PRESENTE DA F4 a F2

Arthur Leclerc correrà accanto a Gianluca Petecof, altro Cavallino della Academy, insieme ai confermati Enzo Fittipaldi (F3), Giuliano Alesi, Callum Ilott, Mick Schumacher, Marcus Armstrong e Robert Shwartzmann: da Alesi a Shwartzmann tutti chiamati a misurarsi in Formula 2.

Pista e non solo nella formazione dei giovani del programma FDA, “L’inverno è stato piuttosto intenso per la Ferrari Driver Academy: abbiamo infatti lavorato sodo per mettere a punto il miglior programma possibile per i nostri piloti in vista della stagione 2020, con un incremento significativo delle attività e degli allenamenti da svolgere presso il quartier generale di Maranello, ha spiegato Laurent Mekies, direttore sportivo della GeS.

“Abbiamo anche cercato di individuare i migliori nuovi talenti del panorama del motorsport giovanile e siamo lieti di annunciare che Arthur e Dino si uniscono a FDA per quello che promette di essere una stagione decisamente interessante.

Avremo piloti presenti in tutte le categorie di monoposto FIA e saremo impegnati per supportare al meglio ciascuno di loro sia dal punto di vista delle abilità di guida che sotto il profilo umano e individuale. Qui a Maranello siamo tutti impazienti di vedere come si comporteranno i nostri ragazzi nei prossimi mesi”.

11 ANNI DI FORMAZIONE DRIVER ACADEMY

Ferrari Driver Academy che si prepara all’undicesimo anno di attività di formazione dei giovani piloti, al di là degli impegni sportivi in pista. “Siamo molto lieti di accogliere due nuovi talenti che si aggiungono alla line-up 2020 della Ferrari Driver Academy. In F3, Formula Regional e F4 tutti i piloti FDA saranno al debutto nelle rispettive categorie: la stagione si prospetta molto interessante ed estremamente competitiva.

Per ciascuno di essi FDA si pone l’obiettivo di continuare a contribuire al loro processo di crescita sia tecnica che umana, un passo necessario per il raggiungimento dei nostri traguardi comuni”, ha spiegato Marco Matassa, responsabile tecnico della Driver Academy.

Leclerc, nel 2020 obiettivo cambio di ritmo in gara