© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images
© Getty Images

1 di 31

GP Arabia Saudita, gli higlights delle qualifiche

La velocità elevatissima e le barriere così vicine hanno tenuto col cuore in gola tutti i piloti in questa qualifica del GP d'Arabia Saudita. A Jeddah il rischio estremo di finire a muro, cosa successa ieri a Leclerc, ha tenuto il box Ferrari nuovamente in ansia visto il testacoda di Sainz in Q2 che lo ha poi escluso dal Q3 e danneggiato l'ala posteriore della sua SF21. Brividi anche per Giovinazzi, che ha sfiorato le protezioni riuscendo a tenere dritta la sua Alfa Romeo. Da segnalare anche in Q1 lo spegnimento della W12 di Bottas, fortunatamente già in pit lane e riportata a mano al box.

  • Link copiato

Da non perdere