Un weekend da sogno, iniziato dalle buone prove libere e finito oggi alla grande con la ciliegina sulla torta che è uno zuccherosissimo quarto posto. Daniel Ricciardo e la Renault sono la terza forza di questo Mondiale 2020 e il Gp del Belgio ha dimostrato quanta forza di volontà abbia l'australiano al volante della sua Rs20.

Gp Belgio, Hamilton: "Squadra fantastica, fondamentale il via"

Nell'ultimo giro è stato il più veloce di tutti

"E' stato un weekend perfetto, sicuramente - ha detto col suo solito sorrisone Riccio -. Frustrante però che le Mercedes e Verstappen non abbiano avuto problemi. Ne sarebbe bastato solo uno e sarei andato sul podio... Peccato, abbiamo avuto un gran bel ritmo. Comunque sono molto molto felice di tutto il fine settimana, il mio ultimo giro in gara, che è stato il più veloce di tutti, è stato addirittura meglio del mio giro in qualifica di ieri. Mi è piaciuto molto.

La strategia diversa di Gasly e Perez ci ha un po’ allontanati dal terzo posto di Verstappen. Una volta che li ho sorpassati, i primi tre erano già andati. Con Max c’è stata una bella lotta all'inizio, siamo stati fianco a fianco per alcune curve. Ho cercato di superarlo ma non ci sono riuscito e non volevo essere fuori gara sin da subito rischiando troppo.  L’anno scorso questa è stata una pista molto positiva per noi e a Monza siamo andati anche meglio. Tutto fa bene sperare ma vediamo come andrà la prossima settimana, di sicuro ci approcciaremo al circuito italiano con molta fiducia“.